In villa Engelmann con i cani senza guinzaglio, multe salate a tre proprietari

Secondo la Legge regionale 20 del 2012 le sanzioni scattano immediatamente per chi non applica il guinzaglio ai propri cani. La "disavventura" di tre cittadini che nel parco di via Rossetti hanno lasciato i loro amici girare liberamente e sono stati sanzionati dalle Guardie Ambientali

Se possiedi un cane è obbligo di legge (e buona regola) tenerlo al guinzaglio mentre lo si accompagna nei parchi, all'aperto o per una semplice sgambata. Non farlo può far scattare sanzioni amministrative da parte delle Guardie Ambientali della Polizia Locale del Comune di Trieste. Un paio di giorni fa tre proprietari di rispettivi cani sono incappati nei controlli di routine della PL che all'interno del parco di villa Engelmann li ha sanzionati a causa dell'assenza di guinzaglio. 

Sanzioni da 100 euro a testa

Come tradizione, la Polizia Locale attraverso il canale facebook "Agente Gianna" ha informato dell'accaduto. Di seguito la comunicazione: "Villa Engelmann è un piccolo polmone a 2 passi dal centro, frequentato da mamme con bambini ma anche da anziani e adolescenti. Ben accetti pure i cani, ma condotti correttamente e legati al guinzaglio: una regola rispettosa dei diritti di tutti. L'altro pomeriggio la pattuglia delle Guardie Ambientali si trovava proprio lì, per controlli di routine, ed ha intercettato in momenti diversi tre proprietari di cani che avevano deciso di farli scorrazzare liberamente per il giardino, senza curarsi degli altri frequentatori. La mancata cautela è costata loro una sanzione da 100 euro a testa (Legge regionale n°20/2012)".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (27)

  • Poveri cani per loro non c'è nulla vergogna

  • Gaver dei cani ligadi per puro egoismo per mancanza de affetto dei paroni xe assolutamente ingiusto.

    • Grazie mille per il tuo bellissimo commento sinceramente, ma purtroppo alcuni commentatori di questa notizia non arriveranno mai a comprenderlo soprattutto poveri i loro animali

  • Giustissimo!.

  • I cani senza guinzaglio al di là che possono disturbare le altre persone / bambini con o senza museruola, possono anche causare incidenti e farsi del male se x esempio decidono di attraversare la strada per andare da un altro cane. Quindi buono o cattivo non importa devono essere tenuti a guinzaglio soprattutto in città. Inoltre c’è un posto comunale in via San Marco e quello a Muggia x lasciarli liberi dove almeno sono protetti da un recinto. Ah dimenticavo.... ho tre cani e due gatti anch’io....

  • a Monfalcone hanno istituito dei luoghi recintati dove far scorrazzare liberi i cani. Al solito a Trieste xe più facile vietar e multar piuttosto che far qualcosa per i cittadini. Come al solito : No Se Pol

  • me par che la magioranza che scrivi no ga cani se no i savessi quanto importante xe farghe far una sgambada senza guinzaglio e i savessi anche che a Trieste praticamente no xe posti dove farghela far.Facile dir "bisogna rispetar la lege" per un che no ghe toca l'argomento, ma dene dei posti dove portarli liberi alora. Qua xe puritani dela lege che scrivi, ma volessi veder se se tuti integerrimi nel rispetar tute le legi che xe in italia

  • finalmente una buona notizia.

    • Controlla tutti i tuoi vari commenti e poi se hai un po' di cervello vatti a nascondere mentecatto!!

    • Ecco i danni gravissimi causati dalla libertà di parola e di pensiero concesso a persone incapaci di intendere e volere

      • Tipo ti immagino.

      • scuseme un atimo, andrea e gianfranco, ve riferì forsi a mi?

        • No

  • Meio i cani piutosto che zerti smaferi senza museruola.

  • Se il cane è buono e mansueto, non vedo perchè non può passeggiare senza guinzaglio, è comunque sempre accompagnato dal suo padrone che lo controlla (capisco la legge lo vieta), ma incominciassero a dare la multa per esempio ai pedoni che attraversano la strada al di fuori delle strisce pedonali (o la legge non lo vieta...) sai quanta cassa farebbero... A buon intenditore, poche parole

    • Il cane può essere tanto buono e mansueto come dici te Tiziana, ma resta pur sempre un animale che, anche solo per giocare, e quindi senza cattiveria, rischia, se libero, di colpire qualche bambino e procurargli spavento e/o ferite....e poi, come dice Lorenzo, esiste la legge e va RISPETTATA altrimenti poi non ci possiamo lamentare dei extracomunitari e non che si comportano malamente se siamo noi i primi a non seguire le regole e le leggi!!!

      • Son daccordo, e aggiungo anche che continuemo a legger continuamente nei bar,sui pai della luce o quà su trieste prima, volantini con parole de disperazion riguardo a cani smarridi. Motivo in più per gaver più cura del proprio amico quadrupede. Dopo xè anche vero che a trieste i dovessi crear dei posti appositi per i cani in maniera che i possi star liberi de scorazzar.

      • Proprio tu che gridi la parola rispettata relativamente alla legge 20/2012 non sai nemmeno che questa non è rispettata da tutti, e quando dico tutti non intendo dai padroni di cani, devi veramente studiare a cosa si riferisce questa legge così eviteresti di dire cazzate che non stanno né in cielo né in terra

    • Incominciassero a multare i "paroni" che no ingruma i doni marroni che lasa i loro pelosi, no saria mal ah? ...e cmq a parte i scherzi c'è una legge, e per quanto può sembrar strano in Italia, va rispettata.

    • Tutti sono buoni e mansueti fino a che non azzannano qualcuno. Ma per piacere!

      • Certo un pinscher, un chihuahua e cani di piccolissima media taglia

      • Se non lo sono, allora si usi la museruola, il concetto era un altro...

        • Tiziana... El mato no ghe riva.

  • Anche in via Roncheto ci sono i furbetti che camminano con i cani liberi

    • Meglio nemmeno rispondere a una delatrice come te

  • Attenzion che el sal fa venir la cellulite

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Economia

    Crisi industria, CGIL: "Più di 1000 lavoratori a rischio"

  • Cronaca

    "Campagna acquisti" della Lega, Manuela Declich abbandona Forza Italia

  • Cronaca

    La CISL: "Da mesi Alma in ritardo con gli stipendi"

I più letti della settimana

  • Rapina e sparatoria a Opicina, ladri ancora in fuga

  • Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

  • Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Violenta una 20enne a Verona, era stato minacciato con una katana a Trieste

  • Schianto sulla Costiera: ferito un ciclista

  • Rogo in strada di Fiume 16, a fuoco i sotterranei di un palazzo

Torna su
TriestePrima è in caricamento