Capodanno: viabilità e deroga al divieto di accensioni fuochi

Dalle 21.00 alle 01:00 del 1 gennaio via libera al materiale pirotecnico ad esclusione di petardi o simili

Tutto ciò che c'è da sapere per il 365esimo del 2018 nel caso decidiate di passarlo in piazza Unità. Ecco le regole da seguire:

Viabilità

Dalle 20.00 del 31 dicembre alle 02.00 del 1° gennaio: divieto di transito sulle Rive

- per tutti i veicoli, da piazza Tommaseo a via Mercato Vecchio;
- per i camion a pieno carico (portata superiore alle 7,5 tonnellate), da piazza Libertà a via Ottaviano Augusto, in etrambi i sensi di marcia.

Dalle 00:00 del 31 dicembre alle 02.00 del 1° gennaio divieto di sosta e fermata:

- tutta Muda Vecchia
- Largo Ganatieri
- via dell'Orologio

Pedoni

Piazza Unità sarà accessibile dalle 21.30 e solo dai varchi di : - via dell'Orologio; - passo Fonda Savio; - riva del Mandracchio; - riva Caduti per l'Italianità di Trieste.

Petardi e materiale pirotecnico

 In occasione dei festeggiamenti è stata prevista una deroga al divieto di accesione di fuochi così come previsto dall' art. 18 del Regolamento di Polizia Urbana. Pertanto, dalle ore 21 del 31 gennaio alle ore 02.00 del 1 gennaio 2019, sarà possibile l'accensione di materiale pirotecnico ad esclusione di petardi o simili. La deroga è valida per tutto il territorio comunale ad esclusione di piazza Unità d’Italia e aree limitrofe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • Trieste e Vienna sempre più vicine: in arrivo il nuovo collegamento ferroviario

  • Acqua alta sulle rive e piazza Unità, allagamenti anche a Muggia e Grado (FOTO)

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

Torna su
TriestePrima è in caricamento