Stretta sui controlli notturni dei carabinieri, tre arresti e quattro denunciati

E' questa parte del bilancio del servizio straordinario messo in piedi dal Comando Provinciale tra la sera del 31 ottobre e le prime luci del 1 novembre. Controlli anche su oltre 100 persone e 58 autovetture

Controlli su 100 persone e su 58 veicoli, tre arresti, quattro denunce e 12 contravvenzioni. E' questo il bilancio del servizio straordinario messo in piedi dai carabinieri del Comando Provinciale di Trieste tra la sera del 31 ottobre e le prime ore del 1 novembre in diverse zone della città. Un "particolare riguardo" è stato dato ai "luoghi di aggregazione maggiormente frequentati dai giovani" come il rione di Cavana, e nelle aree teatro di recenti fatti di cronaca, vale a dire piazza Libertà, piazza Garibaldi, largo Barriera, piazza Goldoni e scala dei Giganti. 

Gli arresti: droga e immigrazione clandestina

Il Nucleo Operativo e Radiomobile si è avvalso anche dell'impiego di pattuglie provenienti dalle stazioni urbane e da Muggia. Ad essere arrestati sono stati un cittadino italiano per traffico di sostanze stupefacenti e due cittadini pachistani con l'accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina (a bordo di un’auto a noleggio trasportavano due connazionali,di cui uno minorenne.

Due arresti per immigrazione clandestina: leggi la notizia

Arresto per spaccio: leggi la notizia

Le denunce

I militari dell'Arma hanno anche deferito in stato di libertà due minori per l'imbrattamento di edifici pubblici, un cittadino italiano per essere stato colto alla guida in stato di ebbrezza e un cittadino sloveno per resistenza a pubblico ufficiale. Infine, fanno sapere i carabinieri, sono state elevate 12 contravvenzioni per violazione al Codice della Strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Minorenne picchiato da un 'ambulante': il racconto della vittima

Torna su
TriestePrima è in caricamento