Case dei Puffi: disoccupati, due figli e gli scarafaggi in appartamento

Il servizio di Laura Buccarella di Telequattro, che torna nelle case di Borgo San Sergio

«Scarafaggi in cucina, soprattutto la notte e la mattina presto» è la denuncia shock rilasciata alla giornalista di Telequattro Laura Buccarella da una inquilina di una delle case dei “Puffi” a Borgo San Sergio, già in passato nella bufera per episodi piuttosto spiacevoli.

«Nonostante pulisca costantemente casa – riferisce la donna – gli scarafaggi si ripresentano copiosi in casa. Probabilmente questi animali arrivano dall’impianto della caldaia, disinfestata un’po di tempo fa e da dove forse sono scappati».

«A questo aggiungo – spiega la donna -  gli oltre 400 euro che spendiamo per le spese condominiali. Nonostante né io nè mio marito lavoriamo, ho due figli piccoli (uno va all’asilo ed uno a scuola) ed io ho ricevuto fino a marzo un sussidio al mese di 400 euro. Ciò che chiedo è un lavoro per poter dar da mangiare ai miei figli ed assicurare loro un futuro migliore».

Secondo una volontaria, la situazione descritta dalla donna è piuttosto di frequente riscontrarle anche in numerose altre famiglie della zona che hanno numerosi problemi economici perchè non riescono a trovare il modo per sbancare il lunario.

Grosse sacche di disagio sono accompagnate dal fatto che spesso queste persone sono lasciate a loro stesse, non sapendo dove andare ed a chi rivolgersi.Si trovano dunque impotenti davanti a queste situazioni.

Il servizio completo è visibile sul sito di Telequattro, cliccando qui 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Gravi criticità all'incrocio di via Carducci: stop ai mezzi pesanti in via Milano e autobus deviati

    • Cronaca

      Nue 112: al via la nuova postazione fissa dell'ambulanza a Opicina

    • Cronaca

      Sconti sul carburante, Italia deferita dall'Europa. Regione: «Fiducia nella giustizia»

    • Cronaca

      "Mare rosso" sotto la ferriera: spuntano le barriere anti inquinamento (FOTO)

    I più letti della settimana

    • Scampi, olio e vino: nasce la "Pescheria centrale" del 21enne Federico (FOTO)

    • Fermato per un faro spento, i Carabinieri trovano droga, pistola e soldi falsi: arrestato operaio 34enne

    • Lite in via Molino a Vento: i coinvolti sono altri due fratelli Caris

    • I migliori locali di carne a Trieste secondo Tripadvisor

    • Trieste, due pediatri sotto osservazione dell'Ordine dei medici: vaccini sotto il 50%

    • Locali d'affari e alloggi sfitti: il Comune mette a bando 50 locali scontati dal 20 al 50% (LISTA COMPLETA)

    Torna su
    TriestePrima è in caricamento