Operazioni anti-cinghiali: al via i lavori al comprensorio di via Commerciale

Assessori Lodi e Brandi: «Abbiamo reperito risorse per un importo di circa 45.000 euro»

foto di repertorio

Gli Assessori Lodi e Brandi, già intervenute in sopralluogo il 6 febbraio, presso la scuola primaria Longo, per l'infanzia Tomizza e il nido comunale Verdenido di via Commerciale per la problematica dell'accesso all'area scolastica dei cinghiali, comunicano che questa settimana inizieranno le operazioni di sfoltimento di tutta una fascia di circa due o tre metri lungo tutto il perimetro del comprensorio scolastico.

Tale intervento, che dovrebbe concludersi in un paio di settimane, avrà principalmente lo scopo di rendere praticabile tutto il perimetro del sito e visibile lo stato della recinzione. Si tratterà di un sensibile sfoltimento del Sottobosco e di rampicanti invadenti la recinzione, nonché della potatura di alberature che invadono le sedi stradali delle vie che circondano il comprensorio. Inoltre, l'intervento avrà anche la funzione di permettere di individuare eventuali punti critici della recinzione che attualmente hanno favorito l'ingresso di cinghiali.
Sarà poi sostituta la recinzione dove mancante o insufficiente e sarà garantito un accesso agibile lungo tutto il perimetro per rendere possibili e meno costose le future manutenzioni.

Gli assessori Lodi e Brandi evidenziano ancora che il comprensorio scolastico di via Commerciale ha una grande superficie verde di pertinenza e molta parte di essa è lasciata a bosco spontaneo, specialmente quella lungo il perimetro.

Negli anni passati sono stati ridotti gli interventi di manutenzione ordinaria sul verde in genere dei comprensori scolastici e in particolare di quelli di dimensioni come quello di via Commerciale, limitando gli interventi alle zone realmente fruite dall'utenza scolastica. Tutto ciò, oltre ad aver fatto raggiungere il limite relativo possibile per ragioni di sicurezza e stabilità della situazione di molte alberature lungo il perimetro che interferiscono con la viabilità circostante, ha anche favorito il fenomeno dello stazionamento di cinghiali nell'ormai fitto sottobosco che si è naturalmente creato in ampie zone del comprensorio.

Infine, gli assessori sottolinenano: «Nella variazione di bilancio di fine anno 2016 in considerazione delle problematiche emerse qui descritte, abbiamo reperito le risorse per poter intervenire anche in via Commerciale per un importo di circa 45.000 euro».

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento