Arresto con inseguimento sul Carso: trasportava cinque irregolari

Il furgone, proveniente dalla Slovenia, aveva destato i sospetti della pattuglia della Polizia di Frontiera perché procedeva a velocità particolarmente sostenuta. Inoltre, all’interno del veicolo gli agenti avevano notato altre persone, tutte con il capo chino

Trasportava cinque migranti irregolari in un furgone ed è stato arrestato per favoreggiamento all’immigrazione clandestina aggravato dalla Polizia di Frontiera. È successo ieri mattina, 23 maggio, a un cittadino romeno di 28 anni, I.C. le iniziali.

I fatti

A bloccare il giovane, alla guida di un furgone con targa italiana, è stata una pattuglia del Settore Polizia di Frontiera di Trieste dopo un breve inseguimento dall’ex valico di Fernetti fino all’abitato di Col. A bordo del veicolo si trovavano cinque cittadini del Bangladesh senza documenti e quindi irregolari sul territorio nazionale. Il cittadino comunitario, già noto alle forze dell’ordine, si trova ora nel carcere di via del Coroneo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L'arresto

Tutti i cittadini bengalesi hanno espresso l’intenzione di chiedere asilo politico. Il veicolo è stato sequestrato e affidato in giudiziale custodia a una ditta specializzata. Il furgone, proveniente dalla Slovenia, aveva destato i sospetti della pattuglia della Polizia di Frontiera perché procedeva a velocità particolarmente sostenuta. Inoltre, all’interno del veicolo gli agenti avevano notato altre persone, tutte con il capo chino. A questo punto è stato intimato l’alt, ma il conducente ha proseguito la corsa, per essere poi bloccato dalla stessa pattuglia.

Rintraccio migranti, il SIULP: "Destinato a salire in modo esponenziale in estate"

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Trieste-Lussinpiccolo in aliscafo: dal 29 giugno al via i collegamenti

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento