Circa in 300 alla Manifestazione del Comitato Trieste Pro Patria

Trecento, secondo la stima della Digos, i partecipanti alla manifestazione organizzata questa mattina dal Comitato Trieste Pro Patria.Si è svolta stamattina, la manifestazione organizzata dal Comitato Trieste Pro Patria.Partiti da L.go Bonifacio i...

Trecento, secondo la stima della Digos, i partecipanti alla manifestazione organizzata questa mattina dal Comitato Trieste Pro Patria.



Si è svolta stamattina, la manifestazione organizzata dal Comitato Trieste Pro Patria.
Partiti da L.go Bonifacio i manifestanti si sono poi diretti in p.zza S. Antonio luogo simbolo per i morti del novembre del 1953.
Antonio Martelli portavoce del Comitato ha sottolineato che Pro Patria non si pone in contrapposizione al Movimento Trieste Libera, ma non accetta che venga infangato il ricordo di quanti si batterono per Trieste italiana.

Tra i partecipanti alcuni politici del centrodestra locale, rappresentanti di Un'altra Trieste e Un'altra Gioventù, Psi, Pli, Associazione degli Alpini, Associazione degli esuli,Lega Nazionale e altre associazioni culturali.
Il finale della manifestazione si è svolto all'insegna de "La canzone del Piave", inno italiano dal '43 al '46.
La manifestazione si è conclusa intorno alle 12:30.




Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Way of life" vince la Barcolana 51 (FOTO E VIDEO)

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Accoltellamento in scala dei Giganti: un 17enne italiano in prognosi riservata

  • Barcolana 51: i primi 10 classificati (FOTO)

  • Aggressione a colpi di martello a Ponziana, due persone a Cattinara

  • Giovane di 15 anni confessa l'accoltellamento: l'accusa è di tentato omicidio

Torna su
TriestePrima è in caricamento