Concluse le ricerche lungo la Napoleonica: trovata senza vita la 56enne

La donna non aveva fatto ritorno a casa a pranzo ed era scattato l'allarme dei familiari

Sono terminate nel più tragico dei modi le operazioni di ricerca della donna, L.M. di 56 anni, avviate dopo che ieri pomeriggio, martedì 26 settembre, il figlio ne aveva denunciato la scomparsa: la signora era attesa presso al sua abitazione a ora di pranzo; la sua auto è stata ritrovata parcheggiata sulla strada napoleonica di Prosecco.

Le operazioni erano state poi interrotte con il sopraggiungere del buio intorno alle 20.30 senza esito nonostante l'importante schieramenti do forze sul posto con le squadre del Soccorso Alpino di Trieste (dodici tecnici), assieme ai Vigili del Fuoco con le squadre speciali e l'elicottero, la Protezione Civile con due unità Cinofile più una unità cinofila del Soccorso Alpino e i Carabinieri.

Il cellulare della donna continuava a squillare, ma i tentativi di rintracciare la sua posizione con le triangolazioni non avevano condotto purtroppo ad un punto preciso, essendo il cono di ricerca molto ampio e non potendo attivare sistemi di georeferenziazione più precisi come SMS locator. 

Questa mattina poi la tragica scoperta da parte dei soccorritori questa mattina su uno dei versanti che da sul mare: sul posto è poi stato richiesto l’intervento del medico legare per poi spostare il corpo esanime. 

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Zalone girerà a Trieste: si cercano 1000 comparse "di tutte le etnie"

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Risse e chiasso: licenze sospese a due bar

  • Maxi frode in tutta Europa con sequestri per 80 milioni di euro e 25 arresti, in carcere doganiere triestino

Torna su
TriestePrima è in caricamento