Controllo dei Nas a casa del medico No vax

I Carabinieri del Nucleo Anti Sofisticazione hanno effettuato un controllo a casa di Fabio Franchi, l'ex dirigente sanitario che nei giorni scorsi era finito nella "bufera" per un post in cui cercava un bambino affetto da parotite. La notizia è in aggiornamento

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità hanno effettuato un controllo a casa di Fabio Franchi, l'ex dirigente sanitario che nei giorni scorsi era finito nella "bufera" per un post in cui cercava un bambino affetto da parotite. Il "normale" controllo è stato effettuato ieri pomeriggio nella sua casa a Trieste. Da prime indiscrezioni Franchi si sarebbe assunto la paternità del post pubblicato su Facebook. Il controllo è stato effettuato per verificarla. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I NAS del Friuli Venezia Giulia hanno relazionato sia al ministero che alla Procura. Al momento non si sa se la Procura intenderà aprire un'indagine in merito oppure no. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

  • Coronavirus: anche a Trieste arrivano le mascherine, saranno distribuite da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento