Corpo estraneo in un omogeneizzato: la mamma denuncia ai Carabinieri

La madre di una bimba di 6 mesi, se n'è accorta dall' "espressione isolita" della piccola mentre mangiava

Un corpo estraneo, probabilmente di plastica, è stato trovato all'interno di un omogeneizzato: la madre di una bimba di 6 mesi se n'è accorta dall' "espressione insolita" della piccola mentre mangiava. Come riporta Ansa FVG la donna, residente in Friuli Venezia Giulia, ha evitato per poco che la figlia non ingerisse il frammento di materiale plastico, poco più piccolo di un centimetro, e ha subito sporto denuncia al Nas dei Carabinieri. Dato che l'azienda produttrice ha sede legale nel capoluogo lombardo, gli atti sono stati trasmessi per competenza alla Procura di Milano, che ha aperto un'inchiesta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Messa di Pasqua, il vescovo Crepaldi: "Al servizio dei tanti poveri della città"

  • Cronaca

    La Triestina vince a Salò, ai play off ci andrà da seconda

  • Sport

    I giocatori della Pallacanestro Trieste ai tifosi: "Siete spettacolari"

  • Sport

    L'Alma supera la Reyer Venezia 104-85 e vola al quarto posto in classifica

I più letti della settimana

  • Scomparso in val Rosandra, ritrovato il corpo senza vita

  • "Pensione lager" per cani: Trieste su Striscia la Notizia

  • Film Hollywoodiano a Trieste: tutti i provvedimenti di viabilità

  • Distrutti in porto 2500 ricambi Hyunday e Kia

  • Fincantieri: consegnata alla Marina Militare l'ottava FREMM

  • Friggitrice piena in un cassonetto, Polli: "Multa fino a 26mila euro"

Torna su
TriestePrima è in caricamento