Corpo estraneo in un omogeneizzato: la mamma denuncia ai Carabinieri

La madre di una bimba di 6 mesi, se n'è accorta dall' "espressione isolita" della piccola mentre mangiava

Un corpo estraneo, probabilmente di plastica, è stato trovato all'interno di un omogeneizzato: la madre di una bimba di 6 mesi se n'è accorta dall' "espressione insolita" della piccola mentre mangiava. Come riporta Ansa FVG la donna, residente in Friuli Venezia Giulia, ha evitato per poco che la figlia non ingerisse il frammento di materiale plastico, poco più piccolo di un centimetro, e ha subito sporto denuncia al Nas dei Carabinieri. Dato che l'azienda produttrice ha sede legale nel capoluogo lombardo, gli atti sono stati trasmessi per competenza alla Procura di Milano, che ha aperto un'inchiesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • Tragedia a Sella Nevea: donna 55enne muore dopo un volo di 50 metri, abitava a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento