Corpo estraneo in un omogeneizzato: la mamma denuncia ai Carabinieri

La madre di una bimba di 6 mesi, se n'è accorta dall' "espressione isolita" della piccola mentre mangiava

Un corpo estraneo, probabilmente di plastica, è stato trovato all'interno di un omogeneizzato: la madre di una bimba di 6 mesi se n'è accorta dall' "espressione insolita" della piccola mentre mangiava. Come riporta Ansa FVG la donna, residente in Friuli Venezia Giulia, ha evitato per poco che la figlia non ingerisse il frammento di materiale plastico, poco più piccolo di un centimetro, e ha subito sporto denuncia al Nas dei Carabinieri. Dato che l'azienda produttrice ha sede legale nel capoluogo lombardo, gli atti sono stati trasmessi per competenza alla Procura di Milano, che ha aperto un'inchiesta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Maxi tamponamento in viale Miramare, otto auto coinvolte

  • Cronaca

    Genova, il nuovo ponte sarà costruito da Fincantieri e Salini

  • Cronaca

    La sala Tripcovich torna di proprietà del Comune di Trieste

  • Cronaca

    Ristrutturato campo del "Trieste Calcio" a Borgo San Sergio

I più letti della settimana

  • Trieste piange Jennifer e Massimo, trovati i corpi senza vita

  • La tragica escursione dei due colleghi morti in montagna

  • È record: a Trieste il valzer più grande del mondo

  • I 10 libri da regalare a Natale per capire Trieste

  • Incidente ex GVT, parla il padre della vittima (FOTO)

  • Scomparsi sul Lussari, i due triestini visti da una fototrappola

Torna su
TriestePrima è in caricamento