Crociere, Bucci: «Tornano le grandi navi a Trieste»

Le anticipazioni dell'assessore al turismo dal Seatrade Cruise Med di Lisbona. In arrivo la Mein Schiff 6, l'inaugurazione della Costa Venezia e la compagnia extralusso Silver Sea. Grandi annunci in previsione all'“Italian Cruise Day”, quest'anno in Stazione Marittima

Maurizio Bucci al Seatrade Cruise Med di Lisbona

«Trieste riconquista le crociere», annuncia l’assessore comunale al turismo Maurizio Bucci da Lisbona, dove sta tuttora partecipando al Seatrade Cruise Med, il massimo evento mondiale del settore crocieristico, per il Mediterraneo e le acque limitrofe. Ancor prima della chiusura dell’evento, l’assessore anticipa una «pesca grossa a reti piene» per quanto riguarda gli accordi con le compagnie crocieristiche.

«Dal "Deserto dei Tartari" al sovraffollamento»

«Per la prima volta – riferisce Bucci - ho trovato un’attenzione particolare per la città di Trieste. Diverse compagnie hanno anticipato la loro presenza, alcune anche fino al 2020. Sarà complicato incastrare tutti nei due soli ormeggi a nostra disposizione, siamo passati dal “Deserto dei Tartari” alla necessità di sovrapporre le esigenze di tutti perché le navi concentrano la loro presenza nel weekend. Bisogna fare in modo di rispettare le compagnie che hanno pianificato la loro presenza regolare nel 2020, sarà un’alternanza tra compagnie fisse e altre con presenza a spot (dalle 2 alle 4 toccate)».

Le compagnie

In programma, quindi, un’importante presenza di Costa tra ottobre e novembre e anche nel 2019. L’assessore  al turismo rivela che le navi calendarizzate sono Costa Deliziosa, Costa neoRiviera, Costa Luminosa e poi la grande inaugurazione a marzo 2019 della Costa Venezia, che ha scelto Trieste per la sua pertenza inaugurale. Si tratta della più grande nave della classe Vista, è attualmente in costruzione a opera di Fincantieri nello stabilimento di Monfalcone ed è stata studiata specificamente per il mercato cinese. «Saremo vicini al periodo del Carnevale, e cadrà bene perché la nave nasce come un omaggio a Venezia, a cui si ispirano anche gli arredi. Siamo la città che ha fatto nascere i coriandoli quindi studieremo un abbinamento di eventi».

Ci saranno poi quattro navi della tedesca Phoenix Reisen, che mancava a Trieste da 6anni, la Azamara Club Cruises e la Silver Sea, compagnia extralusso a sei stelle con tariffe dai 500 ai 1000 euro al giorno e un numero di passeggeri contenuto. Seguirà la Tui con le Mein Schiff già approdate a Trieste più l’esclusiva Mein Schiff 6, «una nave da 110mila tonnellate – precisa Bucci – il 40% più grande della Mein Schiff 2. Scalerà con frequenza regolare». Prevista anche la spagnola Pullmantur con Horizon e l’inglese Marella Cruises con la Celebration, oltre che «una grande novità, una rappresentanza della Holland America» spiega poi l’esponente della Giunta comunale, che anticipa la presenza di un’altra importante compagnia al suo primo scalo a Trieste, ma senza scendere in dettaglio «ho preso accordi per non rivelare nulla fino alla condivisione del calendario».

Il "pezzo da '90"

Segue poi un’altra anticipazione, definita «un "pezzo da 90" che non posso ancora rivelare: le stesse compagnie hanno insistito per comunicarlo ufficialmente il 19 ottobre in occasione del convegno “Italian Cruise Day”, il momento di incontro sulla crocieristica italiana a cui sarò presente come relatore. Quest’anno hanno scelto la nostra Stazione Marittima come location – conclude - un altro importante segnale di apertura».

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

  • Arredamento, le tendenze più in voga del 2019

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Annegamento al Molo G di Barcola: giovane in condizioni critiche

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Annegato a Barcola, il cuore del ragazzo batte ancora

  • Sara Gama insultata su Facebook: "Per me non è italiana"

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

Torna su
TriestePrima è in caricamento