Cuccioli trasportati illegalmente: sequestrati cani e auto, denunciato il conducente

A scoprire i 14 cuccioli di Bulldog e Carlino è stato un equipaggio della Polizia Stradale: i cani sono stati affidati a un allevamento

Nella tarda mattinata di oggi, una pattuglia della Polizia Stradale di Palmanova, durante lo svolgimento della vigilanza lungo l’autostrada A4, ha notato all’interno dell’area di servizio Gonars Nord la presenza di tre persone, accanto ad un Suv con targa bulgara. Gli agenti, sottoposti i tre ai normali controlli di routine e notato da parte degli stessi un certo nervosismo, hanno esteso il controllo anche al veicolo con cui erano lì giunti.

Nel bagagliaio del mezzo, stipati in 4 gabbie, hanno trovato 14 cuccioli di cane Bulldog e Carlino, asseritamente diretti verso la Spagna.

Con l’ausilio del servizio veterinario dell’Azienda Sanitaria “Isontina – Bassa friulana” di Palmanova, è stato accertato che i  cagnolini, seppure in buona salute, avevano non più di due mesi d’età, erano trasportati in modo non idoneo per il lungo viaggio prospettato, non avevano a disposizione cibo e acqua, non erano in possesso di microchip né della documentazione conforme alle norme vigenti. Gli animali sono stati quindi e posti sotto sequestro e affidati alle cure di un allevamento.

Anche il mezzo è stato poi sequestrato e il conducente, denunciato per maltrattamento di animali, è stato anche sanzionato sotto il profilo amministrativo da parte dell’ente sanitario intervenuto.