Ulisse FIAB: «Da ottobre via Mazzini aperta alle bici»

Dai primi di ottobre a Trieste sarà possibile percorrere in bicicletta le corsie bus di via Mazzini e via Imbriani. Questo l’esito del concreto e positivo confronto tra il Sindaco Roberto Cosolini, l’assessore alla Mobilità Elena Marchigiani, il nuovo amministratore delegato della Trieste Trasposti Aniello Semplice, l’assessore provinciale Vittorio Zollia e l’associazione di ciclisti urbani FIAB Ulisse

Dai primi di ottobre a Trieste sarà possibile percorrere in bicicletta le corsie bus di via Mazzini e via Imbriani. Questo l’esito del concreto e positivo confronto tra il Sindaco Roberto Cosolini, l’assessore alla Mobilità Elena Marchigiani, il nuovo amministratore delegato della Trieste Trasposti  Aniello Semplice, l’assessore provinciale Vittorio Zollia e l’associazione di ciclisti urbani FIAB Ulisse.

Federico Zadnich responsabile mobilità urbana di FIAB Ulisse Trieste esprime soddisfazione per questa innovazione “le due vie oggetto di questo provvedimento fanno parte della rete ciclabile Pi Greco prevista dal nuovo Piano del Traffico. Via Mazzini e via Imbriani assieme a viale XX Settembre e alla già progettata ciclabile di via Giulia saranno il primo asse ciclabile della città collegando le rive con il quartiere di San Giovanni. Sarà ora importante dare a tutto questo asse continuità e riconoscibilità per garantire a chi si muove in bici un percorso sicuro, comodo e veloce”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento