Degrado Piazzale ex Alto Adriatico a Muggia, Romano (M5S): «La Giunta non minacci la chiusura ma trovi soluzioni»

«Accanto alle casette in legno abbandonate e rifiuti, troviamo i materiali dei carri del Carnevale di Muggia in disfacimento: sembra di essere in una discarica»

«All’interno dell’amministrazione di centrosinistra di Muggia va di moda il divieto. Sono incapaci di trovare altre soluzioni. Ieri le bici in centro, oggi ilpiazzale ex Alto Adriatico, domani chissà! Crediamo non sia questo il modo corretto di gestire gli spazi comuni». Il consigliere comunale del M5S di Muggia Emanuele Romano commenta così le ultime affermazioni dell’assessore Decolle sul piazzale ex Alto Adriatico diventato una discarica.

«Lo spettacolo che si presenta nel piazzale ex Alto Adriatico, il biglietto di ingresso di Muggia è indecente - attacca Romano -. Consentire un tale degrado è illogico per chi dice di puntare sullo sviluppo turistico e sulla tutela dell’ambiente. Accanto alle casette in legno abbandonate da anni e rifiuti e ingombranti, troviamo i materiali dei carri del Carnevale di Muggia che per l’incuria si stanno disfacendo: sembra di essere in una discarica».

«Per quanto ci riguarda – afferma il consigliere pentastellato - diamo il massimo sostegno al presidente delle Compagnie di Carnevale per l'impegno verso la comunità e per il mantenimento dell'identità culturale e storica della nostra città. Un'amministrazione dovrebbe aiutare i volontari a organizzare i materiali in modo ordinato e confinato. Vista la situazione, confidiamo in una pronta soluzione del problema da parte dell’amministrazione comunale, tenuto conto che i solleciti non hanno sortito la auspicata pulizia. Infine consentiteci una battuta: nel prossimo piano economico finanziario dei rifiuti, accanto al porta a porta, si preveda anche la raccolta piazzale (alto adriatico) a piazzola (ecologica): se c'è la volontà un importo di qualche migliaio di euro, a fronte di un budget di due milioni di euro, non può rappresentare certo un ostacolo insormontabile».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • Topi, muffa e sporcizia in un bar di via Carducci: sequestrati gli alimenti

  • In carcere 18enne per l'accoltellamento di scala dei Giganti, parte della gang del "Kalashnikov"

  • Incidente sulla curva Faccanoni: un ferito

  • Gang del "Kalashnikov", la Polizia Locale incastra "Kappa"

  • Decreto Clima, arriva il bonus rottamazione 2020

Torna su
TriestePrima è in caricamento