Degrado lungo le Rive: rifiuti e puzza "intatti" per tre giorni

L'area dovrebbe essere di competenza del'Autorità portuale

Screenshot del post dell'11 luglio e foto di giovedì 14 luglio di Andrea Rodriguez

Non è la prima volta che la prima parte delle rive, quella dal Canal Grande al Molo Audace (la zona pedonale di Riva Tre Novembre), di compentenza dell'Autorità Portuale, finisce nel mirino dei social: tre giorni fa infatti su Facebook aveva fatto il pieno di "like" e "commenti" di disgusto la foto pubblicata da una triestina e che ritraeva delle scatole di piazza, bottiglie e, non visibile, il "puzzo di pipì nauseabondo". 

Se l'ultimo episodio, grazia a un sms inviato dall'ex consigliere Paolo Rovis (Trieste Popolare) a Zeno D'Agostino aveva portato alla risoluzione veloce del problema (nonostante la trasferta in cina del commissario dell'Autorià portuale); questa volta, a tre giorni di distanza dalla prima segnalazione, Andrea Rodriguez ha scattato una foto in cui sono visibili gli stessi elementi di prima, un po' spostati forse a causa del vento. 

14lug16. rifiuti rive-4

14lug16. rifiuti rive-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento