Degrado lungo le Rive: rifiuti e puzza "intatti" per tre giorni

L'area dovrebbe essere di competenza del'Autorità portuale

Screenshot del post dell'11 luglio e foto di giovedì 14 luglio di Andrea Rodriguez

Non è la prima volta che la prima parte delle rive, quella dal Canal Grande al Molo Audace (la zona pedonale di Riva Tre Novembre), di compentenza dell'Autorità Portuale, finisce nel mirino dei social: tre giorni fa infatti su Facebook aveva fatto il pieno di "like" e "commenti" di disgusto la foto pubblicata da una triestina e che ritraeva delle scatole di piazza, bottiglie e, non visibile, il "puzzo di pipì nauseabondo". 

Se l'ultimo episodio, grazia a un sms inviato dall'ex consigliere Paolo Rovis (Trieste Popolare) a Zeno D'Agostino aveva portato alla risoluzione veloce del problema (nonostante la trasferta in cina del commissario dell'Autorià portuale); questa volta, a tre giorni di distanza dalla prima segnalazione, Andrea Rodriguez ha scattato una foto in cui sono visibili gli stessi elementi di prima, un po' spostati forse a causa del vento. 

14lug16. rifiuti rive-4

14lug16. rifiuti rive-3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • MSC Crociere e Fincantieri svelano la nave più grande mai costruita in Italia

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

  • Trovato senza vita il 58enne triestino scomparso in Istria

  • "Estetique B&B" apre in via San Nicolò, la seconda sfida dei 23enni Kevin e Matteo

  • Incidente sul Ra13: quattro feriti, una persona incastrata nel furgone

Torna su
TriestePrima è in caricamento