Dino Park interactive: al Montedoro il parco preistorico al coperto più grande d'Italia

Un'area espositiva ed una innovativa sezione interattiva per conoscere l'affascinante mondo dei dinosauri: dalla seconda metà di dicembre sarà visitabile, al primo piano del Centro Commerciale di Muggia, il Dino Park. Intanto, un'anteprima: la sezione interattiva è già aperta.

Il territorio triestino è una delle destinazioni più importanti d'Europa per chi studia l'evoluzione della vita sulla Terra: qui, infatti, si trova uno dei siti più significativi, in tutto il Continente, nel quale siano stati rinvenuti resti di dinosauri. Qui è stato ritrovato, tra gli altri, lo scheletro di un adrosauride (Tethyshadros insularis), soprannominato "Antonio", in ottimo stato di conservazione e quindi particolarmente importante per gli studiosi. 
Questo è un territorio nel quale si viene proiettati davvero nella storia più antica della Terra, ma non è sempre e non è per tutti facile immaginare com'era il Mondo milioni di anni fa e raffigurarsi nella mente le creature che lo popolavano. La soluzione, dalla seconda metà di dicembre, sarà sempre nella provincia di Trieste, a Muggia.

All'intero del Centro Commerciale Montedoro Shopping, infatti, aprirà il Dino Park Interactive Dinosaurs, il Parco Preistorico animato, al coperto, più grande d'Italia: oltre 2500 metri quadrati, con una duplice anima, scientifica e ludica. Due le sezioni: un'area espositiva ed una interattiva. La prima prevede un percorso alla scoperta delle diverse razze di dinosauri, riprodotte fedelmente, che si muovono ed emettono i versi che, secondo gli studi effettuati dagli esperti sulla base della struttura fisica di questi animali, ricostruita a partire dai fossili rinvenuti, dovrebbero essere quelli che davvero risuonavano nell'era preistorica. L'altra sezione, quella interattiva (già aperta), è davvero una grandissima novità che ha pochissimi precedenti in Italia e vi si accederà senza alcun costo.

I bambini potranno salire su tre dinosauri, anch'essi riprodotti fedelmente, ma in scala ridotta e sarà possibile entrare in un uovo di Tyrannosaurus Rex ed assistere alla nascita di un piccolo di dinosauro con il quale si potrà interagire ed insieme al quale si potrà scattare la propra foto ricordo (attrazioni e servizi a pagamento). 
A questo si aggiunge anche uno shop tematico, con decine di souvenir a tema.

Il Dino Park Interactive Dinosaurs, nasce da un'idea della AM Funconcept Srl, società triestina costituita da due giovani che così hanno unito la passione per la storia e quella per i parchi a tema«Vogliamo proporre qualcosa di nuovo, ma anche legato al territorio ed utile sul fronte didattico e scientifico» - spiegano - «Questo Parco unisce perfettamente i due aspetti». Particolare anche la location, all'interno di un Centro Commerciale; una scommessa, come spiega il Direttore di Montedoro Shopping Sergio Bavazzano: “Montedoro, da sempre, si è voluto distinguere dai “soliti” centri commerciali, proponendosi con una connotazione diversa, vedute molto più ampie e la perenne attenzione al territorio circostante. Dove poteva nascere, quindi, un parco dedicato ai dinosauri se non qui, a pochi chilometri da quello che è uno dei siti archeologici dove sono stati rinvenuti i resti di dinosauri più antichi sinora conosciuti? Importante anche il modo in cui è strutturato il Parco, in grado di unire intrattenimento e didattica. Siamo molto orgogliosi che questo Parco apra qui: sarà infatti il più grande parco preistorico animato d'Italia al coperto ed uno dei primi a vantare una zona interattiva”. 

Una grande novità quindi, che diventerà realtà a partire dalla metà di dicembre. Venite a conoscere Shunny, la simpatica maschotte di Dino Park ed a scoprire l'affascinante mondo dei dinosauri!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • I contagiati salgono a 874, decessi a quota 47: il bollettino di oggi in Fvg

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

Torna su
TriestePrima è in caricamento