Lavori pubblici: 500 mila euro per i sottopassi di Barcola e piazza Libertà

Dipiazza: "Sono già arrivate le scritte dei soliti 'deficienti' ma migliorerà ugualmente immagine della città. Lodi: "I lavori procedono bene, si concluderanno tra qualche mese"

Procedono i lavori per i sottopassi di Barcola e piazza Libertà con una spesa, come dichiarato dell'assessore Lodi, di 250mila euro ciascuno, per un totale di 500mila euro.

“Abbiamo fatto contento l'amico Michele Babuder rifacendo completamente il sottopasso di Barcola - ha dichiarato il sindaco Roberto Dipiazza in un sopralluogo, ripreso sulla sua pagina Facebook - ed eliminiamo una vergogna cittadina, quella del sottopasso di piazza Libertà. Lo stiamo completamente rifacendo e sarà un degno ingresso per chi vorrà entrare in città dalla stazione dei treni. Immediatamente dei deficienti hanno pensato di fare le scritte sui muri, ma comunque dopo il restauro ci sarà sicuramente un'immagine diversa della città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così ha dichiarato l'assessore Lodi: “Quello di Barcola rientra nell'appalto di manutenzione straordinaria dei sottopassaggi, i lavori saranno conclusi in un paio di mesi e stanno proseguendo molto bene. Per quello di piazza della Libertà, invece, si tratta di una situazione più complessa perché rientra nel piano di riqualificazione dell'intera piazza da oltre 3 milioni di euro. Anche in questo caso ci vorrà qualche mese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: la console croata chiarisce la posizione del Paese

  • Blocco unilaterale dei confini, Fedriga chiede l'intervento del Governo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

Torna su
TriestePrima è in caricamento