Bandito da Trieste ma passeggia in piazza Garibaldi, denunciato

L'episodio ha coinvolto un cittadino di origine kosovara di 47 anni destinatario di un divieto di ritorno sul territorio del comune di Trieste e su tutto il suolo italiano. E' l'ultimo di una serie di rintracci avvenuti nelle scorse settimane

foto Aiello

Ieri pomeriggio la Polizia di Stato ha denunciato un cittadino kosovaro, L.R., nato nel 1972, inottemperante sia al divieto di ritorno nel Comune di Trieste sia all’ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale. L’uomo è stato fermato e identificato in piazza Garibaldi da personale della Squadra Volante impegnato nel servizio di controllo del territorio.

Negli ultimi periodi sono diversi i casi segnalati di persone raggiunte dal divieto di ritorno sul territorio del Comune di Trieste che, nonostante ciò, continuano a soggiornarvi, venendo spesso intercettati dalle forze dell'ordine. Solamente tre giorni fa un uomo di origine bengalese è stato aggredito in piazza Libertà da un cittadino afghano che l'avrebbe picchiato violentemente. Il richiedente asilo era già destinatario di un divieto di ritorno. 

Torna a Trieste nonostante il divieto, fermato dalla Polizia

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Zalone girerà a Trieste: si cercano 1000 comparse "di tutte le etnie"

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Maxi frode in tutta Europa con sequestri per 80 milioni di euro e 25 arresti, in carcere doganiere triestino

  • Risse e chiasso: licenze sospese a due bar

Torna su
TriestePrima è in caricamento