Rotta balcanica, rintracciati 51 richiedenti asilo a Dolina

Dopo il rintraccio di 55 migranti effettuato ieri dalla Polterra, oggi sono stati fermati altre 51 persone. Tutti hanno richiesto la protezione internazionale

Immagine di repertorio

Oggi il personale del Commissariato di San Sabba, della Polizia di Frontiera e i militari dell’Arma dei Carabinieri hanno rintracciato 51 migranti tra la zona di Dolina e via Caboto. La Questura fa sapere che "sono stati divisi in tre gruppi e portati in caserma a Fernetti, negli uffici della Polmare del porto e in Questura". I 51 migranti, sempre secondo il portavoce della Polizia, hanno tutti richiesto "la protezione internazionale". La maggior parte del gruppo proviene dal Pakistan. 

Il rintraccio di oggi si somma quindi a quello avvenuto ieri 29 agosto di 55 migranti, tra cui sei minori, sempre nella zona di Dolina. Anche in questa occasione tutte le persone rintracciate sono uomini e di nazionalità pakistana e afghana. Secondo la Questura che ha diramato la nota in tarda serata, già ieri è stato effettuato "il loro trasferimento verso altre province della regione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento