Ubriaca e in topless a mezzanotte in strada, trasportata in pronto soccorso

Una donna in "topless" e alterata dal troppo alcol in strada in una zona periferica della città, accompagnata al pronto soccorso dal 118 dopo intervento Polizia Locale

Foto di repertorio

L'uscita dei pattuglioni per la sicurezza stradale di qualche notte fa è stata movimentata dalla presenza di una donna in “topless” alterata dal troppo alcol che si era messa a litigare con il proprio compagno in mezzo alla strada.

È successo in una zona periferica della città, poco prima della mezzanotte: un automobilista scorge la pattuglia della Polizia Locale presso la postazione di controllo, si ferma e avvisa gli Agenti di questa coppia che stava litigando animatamente in mezzo alla carreggiata; in particolare riferiva di un evidente stato di ebbrezza per entrambi e che la donna era completamente nuda dalla cintola in su, nonostante la rigida temperatura notturna.

Gli operatori hanno raggiunto in pochi attimi il luogo indicato. La donna, una trentenne vestita dalla vita in giù, inveiva sconnessamente contro il compagno quarantenne lanciando una sedia nella sua direzione. Il comportamento dei due non lasciava dubbi sul fatto che avessero bevuto molto. Immediato l'intervento della pattuglia che ha avuto il suo bel daffare per cercare dapprima di proteggere la donna dal freddo della gelida notte con una giacca e poi di calmarla; richiesto anche l'intervento di un ambulanza per l'accompagnamento in ospedale. La coppia è stata sanzionata per manifesta ubriachezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • "Sono stato aggredito con un piede di porco", triestino all'ospedale: "Volevano entrare in casa"

  • Incidente in via Udine: insulti e minacce di morte ad un medico del 118

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Trieste e Vienna sempre più vicine: in arrivo il nuovo collegamento ferroviario

Torna su
TriestePrima è in caricamento