Due passeur arrestati a Fernetti: trasportavano 3 irregolari tra cui 2 minorenni

I passeggeri sono stati denunciati a piede libero, i minori trasferiti in un'idonea struttura di accoglienza

La Polizia di frontiera di Trieste ha arrestato ieri sera (22 marzo) a Fernetti due "passeur", cittadini rumeni accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I.M.S. di 40 anni e A.D.P. di 31 anni stavano trasportando in Italia con la propria auto tre giovani di origine afghana (rispettivamente di 21, 17 e 15 anni), privi di documenti e quindi irregolari sul territorio nazionale. La coppia si trova attualmente nel carcere locale di via del Coroneo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I tre passeggeri invece sono stati denunciati a piede libero per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato; i due minorenni sono stati affidati ad un'idonea struttura di accoglienza del Capoluogo giuliano. L’operazione di ieri ha visto lavorare in stretta sinergia le pattuglie del Settore della Polizia di Frontiera di Trieste e dell’Arma dei Carabinieri della Compagnia di Aurisina che hanno saputo agire in modo tempestivo e coordinato in un breve arco di tempo.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento