A Duino l'uccello che attira appassionati da tutta Italia

Si chiama Strolaga Beccogiallo, è stata avvistata meno di 10 volte in Italia e in questi giorni decine di birdwatchers arrivano da tutta la penisola per vederla

Foto di Alessandro Bertoli

Un evento rarissimo, non solo per gli appassionati di ornitologia e birdwatching ma per tutti gli amanti della natura: un giovane esemplare di Strolaga Beccogliallo è arrivato nella nostra regione e più precisamente nei pressi di Duino e al Villaggio de Pescatore (dove è stata scattata la foto sopra). I primi a fotografarla nei giorni scorsi sono stati dei giovani birdwatchers lombardi tra cui Jacopo Barchiesi.

Meno di dieci volte in Italia

Ne dà notizia sul gruppo Facebook "Misteri e meraviglie del Carso" Igor Maiorano, birdwatcher per passione: "È molto rara in Italia dove infatti è stata osservata meno di dieci volte e per questo motivo in questi giorni decine di birdwatcher stanno venendo da tutta Italia per vederla già a tre giorni dal primo avvistamento, ne aspettiano forse un centinaio nella giornata di domani (domenica 9 dicembre, ndr). Quindi se durante questo weekend vi capiterà di vedere un gruppo di strani individui con binocoli e macchine fotografiche che guardano il mare, approfittate per farvela mostrare".

L'ornitologo

Così dichiara invece l'ornitologo e guida naturalistica Paolo Utmar: "È una specie accidentale di cui ci sono pochissime osservazioni: delle nove o dieci in tutta Italia ben tre sono avvenute nel Golfo di Trieste. La prima volta nel 2003 da Enrico Benussi, un'altra nel luglio 2005 da me e da Stefano Sponza. Parliamo di una specie artica e addirittura asiatica, che di solito sverna nella Norvegia settentrionale quindi siamo lontanissimi dai quartieri di svernamento. Questo è un individuo giovane che ha attraversato tutto il continente per arrivare nel mare Adriatico".

Il Big Year

In questo momento è in corso il "Big Year" italiano, una competizione per birdwatchers che premia chi riesce a vedere o sentire più specie di uccelli. Ricordiamo che Utmar è riuscito ad aggiudicarsi nel 2012 il 24esimo posto, avendo visto intorno alle 270 specie.

Una foto della Strolaga Beccogiallo, di Igor Maiorano

67AF472B-14CC-47F6-8FFA-1E5B425A6966-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A giugno ministri da mezza Europa a Trieste

  • Cronaca

    Delibera urbanistica sul Porto Vecchio, una questione complessa

  • Cronaca

    Aeroporto, sul piatto l'offerta dei privati

  • Cronaca

    Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

I più letti della settimana

  • Rapina e sparatoria a Opicina, ladri ancora in fuga

  • Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

  • Accoltellamento in via Flavia: denunciato il colpevole

  • Schianto auto-scooter davanti a piazza Unità: 19enne all’ospedale (FOTO)

  • Schianto sulla Costiera: ferito un ciclista

  • Trasporta droga in auto con la famiglia: sequestro da 50mila euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento