Infiltrazioni e erbacce, servono 80 mila euro per il Duomo di Muggia

La nota a firma del vicesindaco Francesco Bussani: "Purtroppo la parrocchia non ha fondi a disposizione ed il Comune non può spendere fondi pubblici su quello che, al di là dell’innegabile legame con la città, resta un bene privato". Un bando potrebbe risolvere il problema

Il Duomo di Muggia alle prese con le inflitrazioni d'acqua e con l'erba che cresce tra le pietre della facciata. La nota arriva dal comune rivierasco, preoccupato dal fatto che "l’acqua possa compromettere la stabilità del monumento, causando il distacco di alcune parti della facciata. L’acqua inoltre rischia di danneggiare l’organo, posto dietro al rosone, altro gioiello della struttura" così il vicesindaco Francesco Bussani

Mancano i fondi

"La facciata del XV secolo in stile gotico è sicuramente l’elemento di maggior pregio, ma lo stato di conservazione della stessa non è ottimale ed alcuni interventi urgenti di manutenzione sarebbero necessari per risolvere i problemi". La criticità più grande sembra essere rappresentata dalla mancanza di fondi.  "Purtroppo la parrocchia non ha fondi a disposizione per intervenire in tal senso ed il Comune non ha titolo per poter spendere fondi pubblici su quello che, al di là dell’innegabile legame con la città, resta un bene privato".

L'esito del bando non è scontato

Bussani ha incontrato il parroco di Muggia, don Latin, "per discutere del problema ed abbiamo deciso di andare insieme ad incontrare il responsabile del Servizio Beni Culturali della Regione FVG, l’ente che ha tra le proprie competenze la conservazione dei monumenti storico-artistici del territorio. All’incontro ci è stato detto che esistono dei bandi a cui la parrocchia dovrebbe partecipare per ricevere dei contributi. Don Latin si è subito attivato in tal senso, ma l’esito della richiesta non è affatto scontato".

La spesa dell'intervento? Circa 80 mila euro

Per gli interventi sono necessari circa 80 mila euro. "Una cifra che per la Regione è minima - continua il vicesindaco - ma a cui la parrocchia non è in grado di far fronte autonomamente. Se l’esito del bando non fosse positivo, chiederò insieme a don Latin un appuntamento all’assessore regionale competente, sperando che da parte della Regione sia condivisa l'importanza di un monumento di pregio e di indiscutibile valore non solo per la nostra comunità ma per tutto il territorio". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Però...Pol esser che i ingrumi ste flike per passarghe ai fratelli francesi....notredame 8milioni de euro:duomo di muja 80mila

  • Invece che malvasia che i bevi brik de Eurospin, Ciao in breve tempo i riva anche a Ingrumar le flike

  • la ciesa ha sempre de bater cassa spero proprio che el sindaco de muja non cacci un centesimo, che ciami el papa.

  • la parrocchia non ha fondi! e allora che chiami roma e si faccia fare un bonifico. che palle sti cesotti.

  • Mi ricordo molti anni fa il rosone di pietra sulla facciata che era diventato nero lo pitturarono con pittura all'olio, "grandi tecnici", come qualcuno ha pitturato la pietra che sostiene La Rosa dei venti sul molo Audace anche con la pittura!! Tutti geni da noi!!

  • Don Latin "è c..o e camicia" con l'ics ed il suo super rappresentante, ente che negli ultimi anni ha incassato milioni di euro di soldi pubblici, soldi NOSTRI! Nonostante ciò, il parroco ha ancora il coraggio e la faccia tosta di chiedere contributi ... oramai le chiese sono mezze vuote e gli 8 per mille latitano o seguono diverse destinazioni. Noi ce la siamo già fatta, fatevene voi ora una ragione!

  • Che el comun spendi do lire x la stazion che la casca a tochi e xè sporca...

  • Che sta parrocchia cacci la pila. Oppure che i chiedi ai basabanchi. Se no pol anche esser rasa al suolo. Anche quei che no ga soldi per ristrutturar casa pol istituir un bando per gaver contributi? Ridicoli

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Cronaca

    Sfonda la vetrata di un negozio e ruba 2.600 euro: arrestato

  • Cronaca

    Trieste-Malta, nuovo volo per raggiungere il Mediterraneo

  • Cronaca

    Giorgi lancia il progetto per rivitalizzare le piccole botteghe

I più letti della settimana

  • Auto perde il controllo e si cappotta sul Raccordo Autostradale (VIDEO)

  • Vivono in 35 metri quadri dopo aver perso tutto, la storia di una famiglia a Opicina

  • Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Sequestra una donna al settimo mese di gravidanza: arrestato

  • Donna trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • La rivista Limes accende il dibattito sul "caso" Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento