Enpa, salvati 55 cani dalla Bosnia, ben 21 adottati a Trieste

Lo splendido lavoro dei volontari dell'Enpa che non conosce frontiere ha salvato ben 55 cani della Bosnia con adozioni in tutta Italia

L'Enpa Trieste rende noto che con «un'organizzazione congiunta Enpa-Prijedor Emergency-Sapa U Srcu Zampa nel cuore è riuscita a portare in Bosnia pet food e materiali per completare un rifugio, mentre dalla Bosnia sono stati portati in salvo ben 55 cani, tutti già dati in adozione in Italia. Mai prima d'ora avevamo, collaborando insieme, fatto una impresa simile».

«Straordinarie, eroiche come sempre le volontarie italiane e bosniache di Prijedor Emergency e di Zampa nel Cuore. È un piccolo grande successo, ma in Bosnia la situazione continua ad essere drammatica nonostante i piccoli ma importanti passi in avanti. In allegato, la foto scattata a Trieste con un gruppo di 21 adottanti. #emozione Prijedor Emergency / Bosnia - Emergenza cani e gatti del lager di Prijedor Zampa nel cuore Italia».

foto sgranata non usare enpa adozioni trieste-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento