Le moto d'acqua della Polizia in esibizione (foto)

Nella giornata di ieri la Polizia di Stato ha organizzato le esibizioni in mare e a terra grazie a due moto d'acqua e ad un simulatore. L'importanza della divulgazione per la sicurezza del nostro golfo

Ieri mattina la Polizia di Stato di Trieste ha eseguito una dimostrazione a mare nello spazio acqueo antistante la base militare logistico addestrativa di Muggia, comandata dal Tenente Colonnello Guido Marzano.

Le operazioni

Due operatori della Squadra Nautica della Questura hanno effettuato una breve esibizione a bordo di due moto d'acqua. A terra, invece, entusiasmo soprattutto (ma non solo) per i giovani ospiti della struttura militare, che d’estate diventa centro di balneazione e di aggregazione per i militari e loro famigliari. 

Le moto

Tornando ai mezzi nautici, si tratta di moto Yamaha, 180 cavalli, 1800 cilindrata, 4 cilindri, alimentazione a benzina, del peso di 350 kg. Non hanno l’elica, ma una propulsione a idrogetto, che permette di raggiungere le persone in pericolo anche nei bassi fondali senza arrecare danni alle stesse. Sono dotate dei dispositivi sonori e luminosi di emergenza; insomma, vere e proprie volanti del mare. Maneggevoli e veloci (possono raggiungere la velocità massima di 60 nodi, circa 100 km orari), sono mezzi molto performanti e i presenti ieri hanno apprezzato le loro evoluzioni.

Lo sguardo al futuroIl simulatore-2

La Polizia di Stato guarda al futuro puntando su importanti e funzionali innovazioni tecnologiche, al fine di garantire anche in mare, nei laghi, lungo i fiumi e lungo le coste la sicurezza dei bagnanti e di tutti coloro che assistono o partecipano ad eventi non soltanto ludici, come possono essere regate veliche e gare di nuoto. Gli operatori svolgono, infatti, anche servizi di scorta a imbarcazioni e a personalità in occasione di vertici ed eventi istituzionali. A stretto contatto almeno visivo con le persone, la presenza delle moto d’acqua contribuisce a rafforzare il concetto di sicurezza partecipata, una delle mission della Polizia di Stato che scende quotidianamente in strada e in mare a tutela delle persone e per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • "Sono stato aggredito con un piede di porco", triestino all'ospedale: "Volevano entrare in casa"

  • Incidente in via Udine: insulti e minacce di morte ad un medico del 118

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Trieste e Vienna sempre più vicine: in arrivo il nuovo collegamento ferroviario

Torna su
TriestePrima è in caricamento