Esplosione in via san Marco: ustionato trasferito in Veneto

Il 65enne si trovava in prognosi riservata al Pronto Soccorso di Cattinara ed è stato poi trasferito al centro grandi ustionati

Foto di repertorio

L'uomo rimasto coinvolto nel'esplosione di via San Marco si trova ora nel Centro Grandi Ustionati di Verona. Lo rende noto Ansa: si tratta di unuomo di 65 anni che dopo la deflagrazione è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale di Cattinara in prognosi riservata e dà lì è stato trasferito in elicottero nella struttura specializzata in Veneto a causa delle ustioni riportate. Non sarebbe stata un'esplosione di grandi dimensioni, la struttura è stata dichiarata ora agibile e non ci sono stati danni agli appartamenti vicini.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Zalone girerà a Trieste: si cercano 1000 comparse "di tutte le etnie"

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Risse e chiasso: licenze sospese a due bar

  • Maxi frode in tutta Europa con sequestri per 80 milioni di euro e 25 arresti, in carcere doganiere triestino

Torna su
TriestePrima è in caricamento