Arresti domiciliari, ma beve alcol in un bar: pregiudicato triestino di nuovo arrestato

I Carabinieri della Stazione di Guardiola lo hanno rintracciato e arrestato per evasione durante un servizio di pattuglia: il 56enne era in un bar di San Giovanni a consumare alcolici e colloquiare con gli altri avventori

Lunedì 11 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Guardiella, durante un servizio di pattuglia, hanno rintracciato e arrestato per evasione un pregiudicato triestino 56enne che, in violazione del regime di detenzione domiciliare cui era sottoposto per scontare una pena definitiva, si trovava in un Bar di San Giovanni a consumare alcolici e colloquiare con gli altri avventori.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato nuovamente sottoposto alla misura restrittiva presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Natale, come arredare l'appartamento con stile ed eleganza

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Brutto incidente in via Costalunga, un ferito

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento