Arresti domiciliari, ma beve alcol in un bar: pregiudicato triestino di nuovo arrestato

I Carabinieri della Stazione di Guardiola lo hanno rintracciato e arrestato per evasione durante un servizio di pattuglia: il 56enne era in un bar di San Giovanni a consumare alcolici e colloquiare con gli altri avventori

Lunedì 11 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Guardiella, durante un servizio di pattuglia, hanno rintracciato e arrestato per evasione un pregiudicato triestino 56enne che, in violazione del regime di detenzione domiciliare cui era sottoposto per scontare una pena definitiva, si trovava in un Bar di San Giovanni a consumare alcolici e colloquiare con gli altri avventori.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato nuovamente sottoposto alla misura restrittiva presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Ricetta cheesecake ai frutti di bosco, il dolce estivo da provare

I più letti della settimana

  • Trovato senza vita in mare: addio al fotografo Guido Cecere

  • Fuoriesce del materiale radioattivo, tre operai all'ospedale

  • Euro 6, le novità sulle vetture di nuova immatricolazione

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Allerta meteo: in arrivo forti temporali su tutto il FVG

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento