Ex GVT: traffico in tilt per lavori

Lavori di manutenzione straordinaria dei piani viabili. I lavori sono partiti alle 5 di ieri, 2 settembre, e la durata è prevista fino alle 24 del 13 settembre 2019

Foto di repertorio

Traffico in tilt questa mattina, martedì 3 settembre, per la chiusura di un tratto della SS 202 Triestina a causa dei lavori di manutenzione straordinaria dei piani viabili. I lavori sono partiti alle 5 di ieri, 2 settembre, e la durata è prevista fino alle 24 del 13 settembre 2019. Chiuse le rampe di accesso da via Fiamme Gialle e viale Campi Elisi, dove nel mattino si sono registrate code importanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune aveva comunicato qualche giorno fa che “la chiusura sarebbe stata istituita dal chilometro 8+000 al 3+900. Sulla carreggiata in direzione Trieste, su tutte le corsie, chiusura alternata della corsia di marcia o di sorpasso a seconda delle esigenze di cantiere con obbligo di fermarsi e dare la precedenza da parte del traffico proveniente dalle corsie di immissione. Le limitazioni interesseranno tutti gli utenti”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento