FareAmbiente: «Rifiuti abbandonati, servono più controlli e informazioni»

8.52 - «Chiediamo un impegno di risorse per incrementare la sorveglianza»

«Continua l’abbandono di rifiuti ingombranti a Trieste, soprattutto nel semi-centro e principalmente nei fine settimana – evidenzia il coordinatore locale di FareAmbiente Giorgio Cecco - e sono incrementate le segnalazioni dei cittadini e dei nostri volontari sul territorio. Sappiamo che è una lotta difficile, ma negli ultimi anni la situazione è peggiorata;  servono più controlli ed è evidente che le informazioni e la sensibilizzazione ai cittadini non è sufficiente».

Cecco continua spiegando che «Chiediamo un impegno di risorse per incrementare la sorveglianza, unendo il servizio alla collettività con un aiuto, se pur  limitato, a situazioni di disagio occupazionale – così il responsabile del movimento ecologista – e per l’informazione sullo smaltimento e i centri di raccolta, azioni anche coordinate con gli amministratori di condominio e le associazioni delle proprietà». (foto via Gambini ieri)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Benzina in Slovenia: da oggi costa ancora meno

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Studi legali migliori d'Italia, due triestini nella classifica di Forbes

Torna su
TriestePrima è in caricamento