Cani liberi nel bosco del Farneto: 100 euro di sanzione ai proprietari

La Polizia Locale ha infatti in programma controlli in borghese nelle aree verdi della città insieme alla Guardia ambientale del Servizio verde pubblico

È da un po' di tempo che la Polizia Locale sta programmando controlli in borghese nelle aree verdi della città - parchi e giardini - insieme alla Guardia ambientale del Servizio verde pubblico: unire risorse e competenze consente infatti un'attività più incisiva ed efficace.
L'altro giorno i controlli di primo mattino si sono focalizzati sul Parco del Bosco Farneto, un vero polmone verde a due passi dal centro, molto frequentato da runner, mamme con bambini e... cani, non sempre condotti in modo adeguato

Gli operatori infatti hanno riscontrato la presenza di ben 5 cani sciolti, nello specifico un pastore tedesco e altri 4 meticci.
I rispettivi padroni sono stati sanzionati in base alla Legge Regionale per il benessere degli animali da affezione che prevede siano assicurati al guinzaglio (al fine d'impedire la loro fuga e per tutelare i terzi o altri animali da danni ed aggressioni).
La sanzione è di 100 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento