Fermati per un controllo, il cane anti-droga scova decine di grammi e pasticche di stupefacenti

Denunciata lei e arrestato lui dalla Guardia di Finanza di Monfalcone

Nei giorni scorsi, i finanzieri della Compagnia di Monfalcone, durante un servizio di controllo economico del territorio in prossimità del confine di Stato di S. Andrea, hanno ispezionato un’auto con a bordo una coppia di giovani di nazionalità italiana, provenienti da Lubiana. Alla vista dei militari, i due soggetti si sono innervositi ed erano reticenti nel fornire le proprie generalità. Inoltre, uno dei due occupanti ha tentato di disfarsi di un involucro, lanciandolo dal finestrino, contenente quella che, grazie ai test eseguiti sul posto, è risultata essere cocaina.

Gli accertamenti immediatamente eseguiti sui soggetti e all’interno dell’autovettura, con il prezioso ausilio del cane Derbo, hanno consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro una “provvista” di droga alquanto variegata: 0,5 grammi di "MDM”, 0,3 grammi di speed e 0,3 grammi di chetamina, occultati nelle tasche interne di uno zaino della ragazza. Il ragazzo, invece, aveva nascosto all’interno di un marsupio 1,1 grammi di cocaina, 10,3 grammi di eroina, 6,9 grammi di marijuana, 1 grammo di chetamina e 9 pasticche di ecstasy di colore giallo. Veniva poi trovata, in un vano creato ad hoc nella tappezzeria dell’abitacolo, una busta di plastica trasparente contenente 100 pasticche di ecstasy di colore verde e un bilancino di precisione per pesare lo stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pertanto, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, il dottor Paolo Ancora, sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Gorizia, i militari hanno denunciato la ragazza a piede libero e arrestato il ragazzo per il reato di detenzione, ai fini dello spaccio, di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato poi messo agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Geranio: i consigli per farlo crescere rigoglioso e forte

  • Addio alle mascherine all'aperto, ma a distanza di sicurezza: Fedriga firma l'ordinanza

  • Superbonus casa al 110%: i requisiti e i lavori di ristrutturazione necessari

  • Dall'altra parte del confine, parlano i titolari delle gostilne slovene: "Situazione disastrosa"

  • Delirio in via Torino, rompe i tavoli della pizzeria Assaje: denunciato

Torna su
TriestePrima è in caricamento