Ferriera, Siderurgica Triestina: «Stiamo migliorando impatto ambientale, più sostenibilità ed efficienza»

Lo rende noto SIderurgica Triestina: «La possibile ottimizzazione dei flussi dei materiali sulle strade e ferrovie interne alla Ferriera, attualmente in corso, ha anche l’obiettivo di migliorare l’impatto ambientale da questi generato al fine di rendere la Ferriera sempre più sostenibile ed efficiente»

«In merito all’articolo pubblicato dai media di ieri, lunedì 19 ottobre (“Arvedi cede la logistica della Ferriera”), Siderurgica Triestina precisa che:

  1. l’azienda non sta valutando di esternalizzare la gestione logistica delle operazioni portuali e della banchina, attività che rappresentano un tassello fondamentale del flusso operativo dello stabilimento e che pertanto continueranno a essere gestite da Siderurgica Triestina;
  2. è in corso la valutazione dell’attuale organizzazione delle attività stradali e ferroviarie interne alla Ferriera al fine di verificare possibili ottimizzazioni e razionalizzazioni dei flussi dei materiali necessari alle produzioni del Gruppo Arvedi».

Lo rende noto SIderurgica Triestina.

«La possibile ottimizzazione dei flussi dei materiali sulle strade e ferrovie interne alla Ferriera - conclude la nota - , attualmente in corso, ha anche l’obiettivo di migliorare l’impatto ambientale da questi generato al fine di rendere la Ferriera sempre più sostenibile ed efficiente. Siderurgica Triestina promuove, specificamente su questi temi e in generale sul piano industriale, un effettivo confronto con le organizzazioni sindacali, auspicandone la propensione alla trasparenza e al dialogo costruttivo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

Torna su
TriestePrima è in caricamento