Ferriera, i sindacati: "Dopo lungo silenzio incontro con Patuanelli e Rosolen"

"Riteniamo molto importante quest’incontro, ed auspichiamo sia utile a far chiarezza sull’accordo di programma soprattutto riguardo ai tempi e alle garanzie occupazionali". Così le Segreterie Territoriali di Fim Uilm Failms Usb

Foto: Aiello

Le Segreterie Territoriali di Fim Uilm Failms Usb rendono noto che domani, sabato 23 maggio, icontreranno in videoconferenza il ministro Patuanelli, l’assessore Rosolen ed il Prefetto Valenti in merito all'accordo di programma della Ferriera. ll comunicato congiunto spiega che "il silenzio che durava da troppo tempo sull’accordo di programma della Ferriera ha destato le legittime preoccupazioni sia dei lavoratori sul proprio futuro che del sindacato sulle prospettive di riconversione della fabbrica e di ricollocazione del personale dell’area a caldo. Per questo motivo, determinati a far chiarezza e ad ottenere delle risposte di merito abbiamo scritto al ministro Patuanelli e al presidente Fedriga chiedendo un incontro. Non avendo ottenuto risposta abbiamo chiesto al Prefetto di intervenire per ripristinare un canale d’informazione necessario alle oo.ss. e ai lavoratori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incontro

Ieri, 21 maggio, i sindacati hanno ricevuto la risposta con la conferma che sabato 23 maggio ci sarà la videoconferenza. "Riteniamo molto importante quest’incontro - spiegano -, ed auspichiamo sia utile a far chiarezza sull’accordo di programma soprattutto riguardo ai tempi e alle garanzie occupazionali. Successivamente all’incontro, valutato il miglior strumento di comunicazione, informeremo i lavoratori sui contenuti emersi. Continuiamo a lavorare con l’obiettivo di mettere in sicurezza tutti i lavoratori della Ferriera, guardando al merito delle questioni evitando facili strumentalizzazioni che non portano da nessuna parte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

  • Fucile contro un giovane italiano, Serracchiani a Di Maio: "Chiarisca l'episodio con Lubiana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento