Festival Show, gran finale il 7 settembre in piazza Unità

La Giunta Dipiazza ha approvato la proposta dell'agenzia PubliVoce che come l'anno scorso organizzerà la serata conclusiva dell'evento che fino al 2017 aveva casa all'arena di Verona. La spesa per il Comune di poco più di 64 mila euro. Moltissimi gli artisti sul palco

La finale del Festival Show 2019 si terrà nuovamente a Trieste in piazza Unità il 7 settembre. Il parere favorevole della Giunta Dipiazza è arrivato dopo la proposta del vicesindaco Paolo Polidori di ripetere l'ultimo atto della manifestazione che già nel 2018 si era tenuto nel capoluogo regionale. L'agenzia PubliVoce S.r.l che organizza l'evento aveva fatto pervenire al Comune la proposta per l'anno in corso

La ricaduta in termini di visibilità

Il ritorno d'immagine della città si basa soprattutto sulle ricadute in termini di visibilità che la serata conclusiva ha prodotto nel 2018. In quell'occasione infatti, come si legge nella delibera, erano state 100 le ore di diretta radio e live streaming, 600 gli articoli su giornali e web media, 1.404.000 le visualizzazioni sul sito festivalshow.it, 11.453.000 invece le visualizzazioni dei video caricati su Youtube, 324.074 i like ottenuti su Facebook, 2.000 gli spot radiotelevisivi, 3 le prime time in tv nazionale e 15.000 manifesti. 

La spesa di poco più di 64 mila euro

Secondo la Giunta la manifestazione porterebbe un "conseguente massiccio ritorno d'immagine per la città di Trieste". L'approvazione di spesa complessiva riguarda i 64 mila 660 euro "per la realizzazione del suddetto evento, demandando ad un successivo provvedimento dirigenziale l'approvazione della relativa convenzione e dando atto che la parte eccedente tale importo, pari a 42 mila euro, sarà coperta dalla PubliVoce s.r.l.". 

Le selezioni per l'evento a due passi da Trieste, leggi dove

La festa: tutti gli artisti dell'anno scorso 

L'anno scorso la manifestazione ha visto la partecipazione di moltissimi artisti tra i quali il Volo, Chiara Galiazzo, Enrico Ruggeri, Fabrizio Moro, Ermal Meta, Annalisa, Shade, Lele, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, Elettra Lamborghini, Emis Killa, Federica Carta, Emma Muscat, Paolo Belli, Dear Jack, Nomadi, Red Canzian, Albano, Alexia, Mihail, Enrico Nigiotti, Dolcenera, Irama, Elodie, Marco Masini, Michele Bravi, Anna Tatangelo, The Kolors, Alessio Bernabei, Bianca Atzei, Fausto Leali, Benj&Fede, Le Vibrazioni e Thomas.  

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Ciclista colpito da un fulmine a Basovizza, è gravissimo

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Inseguimento della Polizia slovena, arresto in pieno giorno sullo svincolo di via Svevo

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

Torna su
TriestePrima è in caricamento