Formazione, a febbraio corso gratuito su progettazione comunitaria

La Regione promuove un corso di formazione a Trieste e a Udine in materia di progettazione comunitaria. Rivolto a giovani laureati nelle aree giuridica, economica, umanistica, sociale che intendono presentare propri progetti in fase di bandi e a tutte le associazione, enti e organizzazioni che intendono partecipare a bandi europei

Prenderà il via a febbraio il corso, attivato dalla direzione al Lavoro, Formazione e Istruzione della Regione, che punta a fare luce, come ha sottolineato l'assessore regionale Loredana Panariti, sui diversi aspetti della progettazione comunitaria e a fornire gli strumenti utili a chi intende presentare a finanziamento comunitario le proprie idee progettuali. Il percorso formativo si rivolge a giovani laureati nelle aree giuridica, economica, umanistica, sociale ed interviene nella fase cruciale dell'avvio della programmazione comunitaria 2014/2020 in cui sono molteplici le opportunità fornite dai bandi comunitari ai fini della preparazione e presentazione dei progetti.

L'iniziativa corrisponde anche ad un fabbisogno presente nel territorio dove sono numerosi gli enti locali, le associazioni di categoria, le organizzazioni della società civile che intendono aderire ai bandi europei e che necessitano di figure professionali in grado di tradurre le idee in progettualità conformi agli indirizzi comunitari. Il corso prevede la presentazione delle principali opportunità offerte dai fondi Ue fornendo utili indicazioni sul funzionamento dei fondi strutturali e soffermandosi soprattutto sulla metodologia di scrittura dei progetti a gestione diretta della Commissione europea. I docenti saranno forniti per la gran parte dall'Amministrazione regionale che metterà a disposizione funzionari e dirigenti, con la presenza anche di esperti esterni.

La parte finale del corso sarà caratterizzata da un laboratorio di progettazione durante il quale gli allievi redigeranno, sotto la guida dei docenti, un proprio progetto comunitario. Il percorso formativo avrà una durata di 80 ore, inclusa la sessione finale di valutazione degli apprendimenti, e verrà proposto in due sessioni: una si svolgerà a Trieste dal 17 febbraio al 27 aprile 2016 presso la sede della Regione in scala dei Cappuccini 1; l'altra si svolgerà a Udine dal 31 marzo al 22 giugno 2016 nella sede regionale di via Sabbadini 31. I posti disponibili sono 25 per ognuna delle due edizioni. Nel caso di sovrannumero di iscrizioni l'Amministrazione provvederà a una selezione dei partecipanti basata sulla valutazione del cv e sugli esiti di una breve prova scritta.
La partecipazione è gratuita
e tutte le informazioni saranno a breve disponibili sito internet www.regione.fvg.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

  • Segnala il furto di una macchina a Montedoro, ma per il Direttore e la Polizia non v'è traccia

  • Pugno di ferro del Questore, giù la saracinesca del bar Moderno

  • Maxi evasione per oltre due milioni di euro, nei guai autonoleggio con finte sedi in Slovenia

Torna su
TriestePrima è in caricamento