Tenta un furto da Mediaworld: i Carabinieri trovano un "arsenale" in auto

Il cittadino serbo è stato arrestato per furto aggravato e ricettazione: è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell'Arma

I Carabinieri della Stazione di via Hermet hanno arrestato, in flagranza di reato, un cittadino serbo (N.A., 31enne), per furto aggravato e ricettazione. L’uomo, verso le 18 di venerdì 4 marzo, all’interno del negozio Mediaworld del Centro Commerciale “Torri d’Europa”, aveva tentato di rubare del materiale informatico rimuovendo i dispositivi antitaccheggio, per un valore complessivo di 90 euro.

I Carabinieri della Stazione di via Hermet, attivati dai responsabili della vigilanza privata del negozio, hanno fermato e perquisito l’uomo, estendendo la perquisizione anche alla sua autovettura, dove hanno rinvenuto oggetti atti ad offendere (una roncola, un’ascia, una mazza da baseball, un manganello e una pistola giocattolo priva del tappo rosso).

Il cittadino straniero, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Minorenne picchiato da un 'ambulante': il racconto della vittima

Torna su
TriestePrima è in caricamento