Furti, incendi e atti vandalici: l'appello degli affittuari de Le piane

Dopo i furti e gli atti vandalici arrivano anche gli incendi dolosi. A queste problematiche si aggiungono anche la mancanza di acqua e energia elettrica

Furti, atti vandalici e ora anche incendi dolosi. Per gli affittuarti dei terreni comunali noti come Le Piane, alle spalle di Borgo S. Sergio, la situazione è diventata insostenibile. "Hanno dato fuoco ai pastini e alle zone limitrofe. Questo è il primo anno che si verifica una cosa simile. I furti alle attrezzature e ortaggi, invece, li subiamo più volte all'anno - hanno dichiarato a Telequattro - Ci rubano frutta e verdura, rompono le ringhiere. La gente non ne può più"
A questo si aggiunge anche il problema legato alla mancanza di acqua, che viene per ora risolto o raccogliendo quella piovana o riempiendo taniche, e quello della mancanza dell'energia elettrica. Intanto il canone dell'affitto degli ultimi anni è aumentato, le persone pagano ma non vedono alcun intervento da parte dell'Amministrazione.

"Ci avevano garantito che avrebbero fatto qualcosa, ma non è stato così. Sono tutti bravi a parlare durante le votazioni, poi spariscono nel nulla" concludono.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Ciclista colpito da un fulmine a Basovizza, è gravissimo

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Inseguimento della Polizia slovena, arresto in pieno giorno sullo svincolo di via Svevo

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Inseguimento di via Svevo, arrestati due giovani

Torna su
TriestePrima è in caricamento