Furto pluriaggravato in quattro negozi: arrestata ragazza 22enne

Aveva rubato profumi, indumenti, cosmetici e gioielli di bigiotteria. La segnalazione è partita da Coin, sono intervenuti i Carabinieri che hanno perquisito la giovane, già gravata da numerosi reati tra cui furto in appartamento

Arrestata per aver rubato profumi, indumenti, cosmetici e gioielli di bigiotteria. È successo a una ragazza triestina lo scorso fine settimana, quando i Carabinieri di via Hermet, dopo una segnalazione dal personale del negozio Coin in corso Italia, sono intervenuti per sorvegliare una "persona sospetta". Sul posto hanno individuato e identificato D.L., una 22enne triestina che, poco prima, dopo aver rimosso la placca antitaccheggio, aveva sottratto un costoso profumo. I militari hanno perquisito la ragazza, trovandola in possesso, oltre che del profumo, di altra merce, ancora confezionata, dei marchi Calzedonia, Kiki e Bijou Brigitte. Tutti gli articoli sono stati riconosciuti dai commessi dei rispettivi negozi nelle vicine via Dante e via San Nicolò.

Precedenti penali

La giovane è risultata anche già gravata da numerosi precedenti penali e di Polizia per reati contro il patrimonio, tra i quali furto con destrezza, furto aggravato e furto in abitazione. Pertanto i Carabinieri hanno dichiarato in arresto la 22enne e, su disposizione della Procura della Repubblica di Trieste, l’hanno condotta nella sua abitazione agli arresti domiciliari. Dovrà rispondere di furto pluriaggravato.

Furto di profumi e bigiotteria per 500 euro: arrestata da Coin

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • Che tristezza leggere certi commenti fatti alla membro di segugio. Ma la tristezza non è quello scritto ma per il profondo livello di intelligenza

  • I soliti stronzi che anziche' guardare la gravita' del reato si scagliano contro la persona e la sua origine.

    • Mah...@#?*%$/a te sarà ti e tutti quei che ancora proteggi questa BRUTTA RAZZA de gentaglia (I ROM O ZINGANI, la sinistra in primis). La gente xe stufa e gà ragion de darghe zò!!

      • Ignorante lavati la bocca. L' Italia e' un paese democratico anti fascista e anti razzista. Le nostre leggi condannano il reato e non la persona e le sue origini

        • Ignorante te son ti...le nostre leggi NON condanna questi pezzi de M.E.R.D.A e i ghe la fa passar sempre liscia...alla fine i ga quel che i merita alla faccia de tutti i buonisti del c.a.z.z.o come ti!!!

      • Chissà perchè a mi la parola s t r o n z o me vien censurada e a ti no...

  • Ma finimola con sti domiciliari. Che pena xe?? Sembra il daspo dal negozio x tot giorni. Galera. Pene certe. E te vedi che no i ruba piu. Te rubi. 1 anno in galera. Pluripregiudicata. Marzisi dentro.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Donna investita tra via Carducci e passo Pecorari (FOTO)

  • Cronaca

    Addio a Don Giuseppe Markuža, parroco di Sgonico

  • Cronaca

    Morde un dito e sputa in faccia alla guardia giurata: denunciato

  • Cronaca

    Danneggia un cippo di pietra e scappa: la Polizia Locale lo rintraccia

I più letti della settimana

  • Scomparso in val Rosandra, ritrovato il corpo senza vita

  • "Pensione lager" per cani: Trieste su Striscia la Notizia

  • Distrutti in porto 2500 ricambi Hyunday e Kia

  • Film Hollywoodiano a Trieste: tutti i provvedimenti di viabilità

  • Esplosione in via San Marco, persona all'ospedale

  • "Voglio assumere ma nessuno è disposto a lavorare", lo sfogo di un'imprenditrice

Torna su
TriestePrima è in caricamento