Rubata una Fiat Panda a san Luigi, l'appello della proprietaria

Raffaella Laghi ci ha segnalato il furto che sarebbe avvenuto questa notte in via Felluga dove la macchina era posteggiata. "Sono disperata, era un regalo di mio padre". L'appello a condividere e a segnalare ai Carabinieri che hanno ricevuto la denuncia della proprietaria questa mattina

"Ero molto affezionata, era stato un regalo di mio padre". L'appello della nostra lettrice Raffaella Laghi arriva questa mattina in redazione. "Questa notte mi hanno rubato la Panda Verde in via Felluga e ho immediatamente denunciato il furto ai Carabinieri. Sono disperata". 

Il fatto

Presumibilmente alcuni ladri hanno rubato l'automobile di Raffaella questa notte, mentre la macchina, una Panda Jolly, colore verde del 1999, era regolarmente posteggiata in via Felluga nel rione di san Luigi. Al risveglio Raffaella non l'ha trovata al suo posto e ci ha contattato affinché lanciassimo l'appello via web a condividere e a segnalare alle autorità competenti il passaggio o l'individuazione dell'automobile. "Ho sporto denuncia ai Carabinieri questa mattina" ci ha raccontato. 

La notizia, nel caso di segnalazioni e di ulteriori sviluppi, è in aggiornamento. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maltrattamenti e violenze sui cani, le testimonianze dei residenti

  • Cronaca

    Rischio erba velenosa nei fagiolini Eurospin

  • Cronaca

    Si finge un tecnico e ruba gioielli a coppia di anziani

  • Cronaca

    Nave Jonio, Salvini chiede l'arresto dell'armatore triestino Alessandro Metz

I più letti della settimana

  • Si lancia contro un'auto per simulare un incidente: arrestato per truffa

  • Si amputa la mano per truffare l'assicurazione

  • Apre Crops: insalate e zuppe da personalizzare e comporre (FOTO)

  • Vicenza-Triestina 0 a 2 | Le pagelle: Costantino-Procaccio, uno due micidiale

  • Fedriga ha la varicella, gogna social dai fan di Burioni

  • Schianto contro auto in sosta in via Marchesetti, donna all'ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento