Rubano 200 euro di profumi ma vengono rincorsi dalle commesse, denunciati due giovani

L'episodio si è verificato all'interno del punto vendita della catena Sephora di via Imbriani. Allertata la Volante, i due cittadini di origine bielorussa sono stati fermati e deferiti all'Autorità Giudiziaria

La zona vicino a dove si è verificato il furto (foto Aiello)

Ieri pomeriggio due cittadini bielorussi, V.H. del 1983 e D.P. del 1979, queste le loro iniziali, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per il furto di alcuni profumi avvenuto nel punto vendita della catena Sephora di via Imbriani. Entrambi sono stati notati da una commessa mentre si aggiravano in maniera sospetta tra gli scaffali del negozio, nel reparto di profumeria maschile. Dopo aver armeggiato con alcuni prodotti si sono avviati verso l’uscita facendo suonare l’allarme anti-taccheggio.

L’audace gesto di due commesse, che si sono messe all’inseguimento dei soggetti e il rapido intervento della Volante della Polizia di Stato, ha permesso di bloccarli in una via adiacente e recuperare due confezioni di profumo da uomo del valore di oltre 200 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di iscritti alle alle università online, ecco quelle riconosciute dal Miur

  • "Sono stato aggredito con un piede di porco", triestino all'ospedale: "Volevano entrare in casa"

  • Incidente in via Udine: insulti e minacce di morte ad un medico del 118

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Triestina-Vicenza 0 a 3 | Le pagelle: Squadra "sotto processo", al Rocco è pioggia di fischi

Torna su
TriestePrima è in caricamento