Coronavirus, anche in Fvg arriva la terapia al plasma

Riccardi: «Il Fvg è attrezzato, ma va attesa la dimostrazione sull'efficacia della terapia»

Foto BresciaToday

Anche nella nostra regione arriva la terapia al plasma contro il coronavirus. "L'Amministrazione del Friuli Venezia Giulia è pronta ad affiancare ai già validi sistemi di cura adottati contro il Covid-19 anche la terapia con plasma "iperimmune" quando la ricerca abbia dimostrato inequivocabilmente l'efficacia e la sicurezza del plasma immune come linea di cura anticoronavirius, così come ha disposto il ministero della Salute". Queste le parole di Riccardo Riccardi, vicegovernatore con delega alla Salute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attendibilità

"Le strutture trasfusionali regionali - così Riccardi - hanno già assunto iniziative tali da garantire che il plasma con gli anticorpi neutralizzanti anti Sars Cov2 venga lavorato e conservato separatamente presso il Centro unico regionale per la produzione degli emocomponenti (Curpe). La Regione - ha quindi chiarito il vicegovernatore - è pronta a utilizzare clinicamente il prodotto su indicazione appropriata, a seguito di una richiesta clinica per pazienti le cui condizioni rientrino nei protocolli che avranno dimostrato l'efficacia del trattamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

Torna su
TriestePrima è in caricamento