Gal Carso crea un format per promuvere i prodotti locali

Si chiama “L’angolo dei prodotti locali tra Carso ed Istria” ed è il nuovo progetto promosso dal Gal Carso per promuovere i prodotti del territorio. Il primo test ha visto una collaborazione tra GAL Carso - LAS Kras e Purpurì - Orti di Massimiliano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Attualmente sul nostro territorio la vendita di prodotti tipici locali di piccole aziende agricole avviene come vendita diretta presso le fattorie o propri punti vendita, i quali sono poco conosciuti dagli abitanti ma soprattutto anche dai turisti.

Da un’attività di indagine svolta attraverso interviste dirette con i produttori è emersa la loro difficoltà a poter essere presenti alle tante iniziative e manifestazioni che si svolgono sul territorio. Basta pensare che i nostri produttori sono piccole realtà le quali prevalentemente sono impegnate tutto il giorno in campagna e hanno poco tempo a disposizione per esporre ai vari eventi.

Dall’altra parte invece di chi organizza eventi, mercatini e fiere, c’è una costante richiesta di avere ai propri eventi aziende locali, che rappresentino il territorio con i propri prodotti tipici locali. Da questo presupposto il GAL Carso sta lavorando per sviluppare un sistema che possa supportare le piccole produzioni locali nelle attività di promozione e vendita in un’ottica di sviluppo coordinato dell’offerta. Uno dei punti chiave del progetto è proprio quello di creare un format per la vendita di prodotti locali, che possa essere utilizzato per partecipare a manifestazioni e fiere, e che racchiuda l’offerta dei produttori locali, che vogliono essere parte di una rete coordinata a marchio territoriale.

Il primo test

Oltre a questo, il format non richiede la presenza sul posto degli agricoltori. Per questo motivo nasce il progetto “L’angolo dei prodotti locali tra Carso ed Istria”. Il primo test ha visto una collaborazione tra GAL Carso - LAS Kras e Purpurì - Orti di Massimiliano, per diffondere e promuovere la conoscenza dei prodotti locali durante la manifestazione sportiva Mujalonga sul Mar che si è tenuta lo scorso sabato, 27 aprile.

A Porto San Rocco è stato allestito uno stand con oltre una ventina di prodotti del territorio tra cui più di otto aziende agricole. L’iniziativa verrà ripetuta durante altre manifestazioni. Per chi fosse interessato ad aderire all’iniziativa o a ricevere maggiori informazioni a riguardo si può contattare il GAL Carso alla seguente mail: info@galcarso.eu.

Gal Carso

 Il GAL è un consorzio di promozione e sviluppo del territorio rurale che va da Muggia fino a Savogna d’Isonzo. La sua attività principale è quella di sostenere l’incontro degli operatori tra di loro e con le istituzioni, per sostenere progetti comuni utili all’economia e alla comunità locale. Il GAL ha un budget di oltre 3 milioni di euro di fondi europei per sostenere questi progetti. Dal 2016, il presidente del GAL è David Pizziga, farmacista e con un’esperienza internazionale in strategie commerciali.

Torna su
TriestePrima è in caricamento