Gasolio in mare, disastro ambientale nella baia di Raska in Istria

Avviate le indagini e le misure di risanamento prescritte dalla legge

Photograph: Gerald Herbert/AP

Un grave disastro ambientale si è verificato in Istria questa mattina, 22 giugno, attorno le 5. Grande parte della baia di Raska della città di Trget, come scrive il media croato Nezavisne.com, è stata contaminata da una grande quantità di gasolio.

Secondo le prime ipotesi, il gasolio potrebbe provenire da una delle navi del porto di Brsica. Il direttore dell'Autorità portuale di Rabac ha riferito alla stampa locale che sono state avviate già tutte le indagini e le misure di risanamento prescritte dalla legge.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento