Gasolio in mare, disastro ambientale nella baia di Raska in Istria

Avviate le indagini e le misure di risanamento prescritte dalla legge

Photograph: Gerald Herbert/AP

Un grave disastro ambientale si è verificato in Istria questa mattina, 22 giugno, attorno le 5. Grande parte della baia di Raska della città di Trget, come scrive il media croato Nezavisne.com, è stata contaminata da una grande quantità di gasolio.

Secondo le prime ipotesi, il gasolio potrebbe provenire da una delle navi del porto di Brsica. Il direttore dell'Autorità portuale di Rabac ha riferito alla stampa locale che sono state avviate già tutte le indagini e le misure di risanamento prescritte dalla legge.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Droga in via Settefontane: arrestato spacciatore 23enne

  • Cronaca

    A giugno ministri da mezza Europa a Trieste

  • Cronaca

    Scabbia all'Itis, la direzione: "Portata da altre strutture"

  • Cronaca

    Delibera urbanistica sul Porto Vecchio, una questione complessa

I più letti della settimana

  • Rapina e sparatoria a Opicina, ladri ancora in fuga

  • Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

  • Schianto auto-scooter davanti a piazza Unità: 19enne all’ospedale (FOTO)

  • Schianto sulla Costiera: ferito un ciclista

  • Lieve scossa di terremoto sul Carso

  • Camper incendiato nel nuovo parcheggio sopra "Il Giulia" (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento