Relazioni Internazionali: Torrenti, anche Cordoba interessata alla collaborazione con il Fvg

In particolare l'attenzione si è rivolta all'Ogs di Trieste

Gianni Torrenti

I progetti di cooperazione del Friuli Venezia Giulia con Buenos Aires e Mendoza hanno suscitato l'interesse di un'altra area argentina, la provincia di Cordoba. Su richiesta di quell'amministrazione, l'assessore regionale Gianni Torrenti ha incontrato il sottosegretario per l'Integrazione regionale e alle Relazioni internazionali Carlos Alesandri.

Nei colloqui il sottosegretario cordobese ha manifestato l'interesse a instaurare una collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia attraverso l'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale, Ogs, di Trieste, focalizzata sulle risorse ambientali dell'area di Calamuchita, vera conca idrica dell'estesa provincia. Gli interlocutori argentini hanno anche chiesto a Torrenti di poter approfondire i vantaggi
logistico-infrastrutturali del Friuli Venezia Giulia e le caratteristiche del porto di Trieste.

Con Buenos Aires e con Mendoza l'Ogs ha in essere progetti sul rischio idrogeologico e su quello sismico.

«L'incontro - ha commentato Torrenti - dimostra la validità dei nostri centri di ricerca e la capacità della Regione di promuoversi superando confini che sembravano insospettabili. Va anche sottolineata - ha concluso l'assessore del Friuli Venezia Giulia - la preziosa funzione di supporto dei nostri corregionali all'estero».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Inseguiti a Rabuiese, gettano dal finestrino la marijuana: in manette tre giovani

Torna su
TriestePrima è in caricamento