Degrado al Giardino Basevi: chiusura nelle ore serali e notturne dalla prossima settimana

La decisione del Comune è stata presa in seguito a diverse segnalazioni e richieste formulate dai cittadini, esasperati dagli schiamazzi e lamentanti la continua presenza di giovani vandali e di consumatori di sostanze stupefacenti e alcolici

A seguito delle diverse segnalazioni e richieste formulate dai cittadini esasperati dagli schiamazzi e lamentanti la continua presenza di giovani vandali e di consumatori di sostanze stupefacenti e alcolici, il Comune ha deciso di chiudere il Giardino “Basevi” di via San Giacomo in Monte nelle ore serali e notturne.
Questa la decisione assunta dall’Assessore comunale ai Lavori Pubblici e Verde Pubblico Elisa Lodi per far fronte al degrado e alle ripetute situazioni spiacevoli verificatesi nell’ultimo periodo nello storico Giardino del rione di San Giacomo.

«Una scelta – è stato precisato - volta a garantire tranquillità e serenità ai residenti nella zona, ma anche ai frequentatori e ai bambini che hanno diritto di usufruire del bene pubblico in condizioni normali e non, viceversa, degradate dal fare disdicevole di pochi incivili».
Il provvedimento di chiusura serale partirà da lunedì prossimo, 16 aprile, e pertanto il Giardino sarà accessibile nei seguenti nuovi orari: estivo, dal 1 aprile al 30 settembre, dalle ore 6.15 alle 21.30 (entrerà in vigore, come detto, lunedì); invernale, dal 1 ottobre al 31 marzo, con apertura dalle 6.15 alle 18.40.

Potrebbe interessarti

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Manutenzione forno, ecco 4 rimedi eco-friendly per una massima igiene

  • Come lucidare l'argento, ecco 6 rimedi naturali super efficaci

I più letti della settimana

  • Trovato morto il terzo disperso nel crollo della palazzina a Gorizia (FOTO)

  • Pugni e calci in via Machiavelli: due feriti a Cattinara

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • A torso nudo con cappello da cowboy molesta le passanti

  • Rintracciati 40 migranti a Gorizia, SAP: "Bene minaccia sospensione Schengen"

  • Incidente in corso Italia: una donna all'ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento