Violenza sulle donne, presentate le iniziative per la Giornata mondiale

Sono state presentate questa mattina le iniziative legate alla celebrazione della Giornata Mondiale contro la violenza sulla donne, in programma per il 25 novembre. Tonel: "È importante insistere sul tema". Gli eventi andranno avanti fino alla fine dell'anno

Un evento presso la Casa Internazionale delle Donne

Si chiama "Mai! Nemmeno con un fiore" la III Edizione del programma delle iniziative legate alla Giornata mondiale contro la violenza sulle donne che è stata presentata questa mattina nella sala Tergeste del Comune. Gli eventi, promossi dall'Assessorato alle Pari Opportunità e dal GOAP ONLUS - Centro Antiviolenza, con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, inizieranno martedì 20 novembre e andranno avanti fino al 21 dicembre. Serena Tonel per il Comune di Trieste è intervenuta durante la conferenza stampa. "Il tema della violenza sulle donne, purtroppo, è di assoluta attualità e il dato che vede il comune di Trieste come il primo municipio d'Italia per numero di denunce conferma che l'argomento possiede un'importanza particolare". Il dato citato dall'Assessore riguarda per l'appunto il numero di donne che si rivolgono alle forze dell'ordine per denunciare violenze e maltrattamenti subiti. "Questo altresì significa che a Trieste esiste una grande sensibilità nell'uscire allo scoperto, cosa che in altre parte della penisola non succede". 

Il tavolo tecnico previsto il 23 novembre

Uno dei momenti clou delle iniziative legate alla Giornate mondiale contro la violenza sulle donne sarà il tavolo tecnico che il 23 novembre, nella sala del Consiglio Comunale, vedrà il Comune di Trieste impegnato in una partecipazione a sei mani. "Gli assessorati alla Sicurezza, alle Pari Opportunità e alle Politiche Sociali - ha affermato la Tonel - condivideranno l'impegno all'interno del tavolo. Tre aree diverse che si mettono assieme per affrontare a 360 gradi il tema". Durante i lavori verrà anche firmato un protocollo tra i diversi attori istituzionali che sostengono le iniziative. 

Gli appuntamenti 

Dal 20 novembre fino al 21 dicembre, per ogni martedì e venerdì dalle 16 alle 19 presso la Casa Internazionale delle Donne in via Pisoni sarà possibile visitare la mostra fotografica "R come Relazione". Giovedì 22 novembre alle ore 17.30 sempre in via Pisoni si terrà l'incontro "La tratta delle donne dalla Nigeria - Una ricerca etnografica nel servizio anti-tratta di Trieste". Lunedì 26 novembre alle ore 17 presso l'Auditorium del Museo Revoltella spazio allo spettacolo teatrale "La carta da parati gialla" mentre mercoledì 28 novembre sempre al Revoltella verrà messo in scena lo spettacolo "È oro quello che hai fra le dita", un testo sull'inclinazione che fa emergere la verità di una donna. 

Il programma completo degli eventi è visionabile in Rete Civica, il sito del Comune di Trieste alla pagina www.pariopporunita.comune.trieste.it 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Maxi tamponamento in viale Miramare, otto auto coinvolte

  • Cronaca

    Genova, il nuovo ponte sarà costruito da Fincantieri e Salini

  • Cronaca

    La sala Tripcovich torna di proprietà del Comune di Trieste

  • Cronaca

    Ristrutturato campo del "Trieste Calcio" a Borgo San Sergio

I più letti della settimana

  • Trieste piange Jennifer e Massimo, trovati i corpi senza vita

  • La tragica escursione dei due colleghi morti in montagna

  • È record: a Trieste il valzer più grande del mondo

  • I 10 libri da regalare a Natale per capire Trieste

  • Incidente ex GVT, parla il padre della vittima (FOTO)

  • Scomparsi sul Lussari, i due triestini visti da una fototrappola

Torna su
TriestePrima è in caricamento