Tragedia in porto: 46enne triestino muore schiacciato da un rimorchio

Roberto Bassin ha perso la vita nella serata di oggi mentre era in servizio presso il terminal di Samer. Vani i tentativi del personale del 118.

Tragico incidente sul lavoro questa sera in porto: un uomo ha perso la vita rimandendo schiacciato da un rimorchio in manovra. La vittima, un guardiafuochi triestino di 46 anni, Roberto Bassin, era in servizio presso il terminal di Samer. All'arrivo dell'ambulanza e dell'automedica le sue condizioni erano già gravissime: trauma addominale da schiacciamento e arresto cardiaco. Vani i tentativi di rianimarlo e salvarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

Torna su
TriestePrima è in caricamento