Pesca illegale a Monfalcone, multa di 2000 euro a peschereccio triestino

A distanza di tre giorni dall'episodio in cui erano rimasti coinvolti due residenti di Cervignano, la Guardia Costiera del capoluogo bisiaco ha fermato un'imbarcazione a motore nel tratto di mare davanti a Portorosega. "Infrazione grave", "persi" punti sulla licenza

Sequestro della rete da pesca, assegnati punti per infrazione grave al Comandante e alla licenza di pesca e una multa di 2000 euro. E' questo il risultato dell'azione di contrasto della pesca illegale nelle acque del bacino portuale di Monfalcone nei confronti di un'imbarcazione a motore e messa a segno dagli uomini della Guardia Costiera di Monfalcone negli scorsi giorni. 

L'imbarcazione pescava dove non si può

Il peschereccio, iscritto nelle matricole del capoluogo del Friuli Venezia Giulia, è stato intercettato dal personale militare guidati dal Capitano di Fregata Maurizio Vitale mentre salpava la rete da posta nel tratto di mare antistante la banchina commerciale di Portorosega. L'attività di contrasto alla pesca illegale è stata supportata dall'intervento del battello GC B44 che ha constatato la violazione, comminando la sanzione a dir poco salata. 

L'episodio di tre giorni fa

Proprio tre giorni fa la Guardia Costiera di Monfalcone, in collaborazione con i carabinieri del capoluogo bisiaco, aveva fermato due uomini che si erano spinti fino a circa 80 metri dalla battigia, in piena zona di mare riservata alla balneazione e con l'intento di voler pescare grazie ad una rete a mano lunga circa 90 metri. In questo caso la sanzione comminata è stata di 1000 euro. 

Oltre 25 mila euro di multe in sei mesi

Dall'inizio dell'anno la capitaneria di porto di Monfalcone, nell’ambito dei controlli sulla filiera della pesca, ha effettuato ben 235 controlli che hanno portato all’elevazione di 24 sanzioni amministrative per un totale di 26 mila euro e di 260 chilogrammi di prodotto ittico sequestrato. Un "bottino" che con l'estate in corso, è destinato certamente ad aumentare. 

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Zalone girerà a Trieste: si cercano 1000 comparse "di tutte le etnie"

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Risse e chiasso: licenze sospese a due bar

  • Maxi frode in tutta Europa con sequestri per 80 milioni di euro e 25 arresti, in carcere doganiere triestino

Torna su
TriestePrima è in caricamento