Ice Bar a Lignano: nasce il bar di ghiaccio in cui sorseggiare cocktail a -10 gradi

Sta nascendo il primo bar di ghiaccio della regione: bicchieri di ghiaccio, luci e suoni a -10 gradi

Un bar realizzato in ghiaccio? Forse è sempre esistito nel nostro immaginario, ma ora sta per diventare reale a Lignano Sabbiadoro. Si tratta dell'Ice Bar, una sorta di rifugio con temperatura interna di -10 gradi in cui vi si può accedere solo con gli appositi abiti. Un ambiente decisamente freddo nel quale sarà possibile sorseggiare cocktail serviti in bicchieri ovviamente di ghiaccio. Sculture di ghiaccio, giochi di luci e musica rendono l'ambiente ancora più interessante regalandovi un'esperienza da brivido.

«L'idea nasce negli Usa ed è stata replicata ad Amsterdam parecchi anni fa. Per lavoro vado in Olanda ogni anno e quindi, non appena l'ho scoperto, ho pensato che un'idea simile, in un luogo turistico come Lignano, avrebbe potuto funzionare» ci ha spiegato il titolare Roberto Visintin, che appunto ha deciso di adibire una parte del suo locale all'Ice Bar. 

«Il locale è stato diviso in due zone: la calda e la fredda. Entrando si accede nella zona calda dov'è c'è un grande American bar con tavoli, zona con divanetti, grandi schermi TV e banco consolle per Dj. Qui serviamo ogni tipo di cocktail, caffè, snacks e panini. Nella parte sinistra del locale invece si trova la zona fredda nella quale si accede passanto per un' anticamera in cui gli ospiti potranno indossare l'abbigliamento adeguato da noi fornito».

Per accedervi quindi vi basterà acquistare alla cassa una drink card da 15 euro, con la quale avrete diritto al noleggio dell'abbigliamento e ben 3 drinks all'interno dell'Ice Bar. Come da tradizione, non potrà mancare la vodka russa pronta a scaldare gli animi dei coraggiosi.

L'Ice drink aprirà le porte a metà Maggio in via Lignano Sabbiadoro 80, Pertegada di Latisana. Per restare aggiornati, seguite la pagina Facebook Ice Bar Lignano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Strada nuova per Opicina, terzo schianto in meno di 24 ore

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento