Il vicesindaco Roberti multato dietro il Comune: «Domani all'operatore una fetta di panettone più piccola»

La prende con filosofia e ironia l'assessore alla Polizia locale: «41 euro di sanzione per non aver esposto il pass». Poi ricorda che alcune sanzioni possono essere pagate in forma ridotta del 30% se entro 5 giorni

«Mannaggia, 41 euro di sanzione per non aver esposto il pass per il posteggio sotto il Comune». La prende con filosofia e irosina il vicesindaco Pierpaolo Roberti che, come racconta lui stesso su Facebook pubbliado la una foto con in mano la copia della multa, «stamattina, in fretta e furia, mi è sfuggito di prenderlo dalla tasca della portiera ed appoggiarlo sul cruscotto. La cosa divertente è che ero di fretta perché dovevo tenere la conferenza stampa sull’attività svolta dalla Polizia Locale nel 2017 con numeri che dimostrano una crescita degli interventi in tutti i settori grazie all’impegno degli operatori sul territorio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«C’è poco da dire: chi sbaglia (chiunque sia), paga e per fortuna per errori così possiamo pure permetterci di riderci su - continua l'assessore alla Polizia locale che poi ne approfitta per ricordare ai cittadini la possibilità di pagare in forma ridotta la sanzione -. Notizia utile: se la sanzione viene pagata entro 5 giorni si ha diritto alla riduzione (del 30% della sazione, solo su alcune tipologie, ndr)».

«Domani ho il brindisi di Natale in caserma, approfitterò per pagare con la riduzione, ma a quello che ha elevato il verbale la fetta di panettone la taglio più piccola per vendetta!», chiude in modo simpatico il post Roberti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • I contagiati salgono a 874, decessi a quota 47: il bollettino di oggi in Fvg

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • La Regione conferma il blocco totale, Fedriga firma una seconda ordinanza

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

Torna su
TriestePrima è in caricamento